Comunicazione società

Che rumore fa la felicità?!

sabato, marzo 23, 2013Daniela M

Che rumore fa la felicità?

Sarà che stasera mi sento particolarmente riflessiva e la musica mi aiuta in ciò,

ma cos'è la felicità?


Mi rendo conto che nella società in cui viviamo spesso la gente si nasconde dietro a maschere fittizie di gioia, ma dietro il loro umore è costantemente sotto terra.

Purtroppo è così, ne vedo troppe, tante persone che soffrono di sbalzi d'umore repentini,

sono costretti a fare i conti con la loro personalità, a volte, anzi troppo spesso

mascherata per apparire più belli, alla moda o chissà,

forse solo per sentirsi ACCETTATI.

Eh già, dall'alto della mia età ed esperienza ( Alt, non penserete mica che io sia vecchia??!  )
credo che ai giovani di oggi è concesso tutto e troppo
dalle proprie famiglie, ed è per questo che poi non si sa più cos'è il rispetto.

RISPETTO per l'ambiente che ci circonda
RISPETTO per l'anziano che ha bisogno di aiuto
RISPETTO per le altre culture, con cui dobbiamo imparare a convivere
RISPETTO per gli altri

ma

soprattutto RISPETTO per noi stessi.

Ed è qui che voglio arrivare, se non si è in pace con se' stessi, non si può esser felici.


"La vita è un pendolo che oscilla incessantemente tra noia e dolore, passando per l' intervallo fugace del piacere"
( Schopenhauer )

Questa frase mi ha sempre affascinato fin dal liceo, la trovo VERA.

I momenti felici sono attimi, attimi di pura e ridondante gioia.
E non esisterebbe gioia senza dolore.
Non la potremmo distinguere senza l'esistenza del suo opposto.
La nostra routine quotidiana ci induce a svolgere le attività in maniera spesso automatica,
che ci porta a provare la sensazione di noia.

Ed ecco che brevi momenti fugaci cambiano il corso della nostra intera esistenza.








....e per voi cosa è la felicità?








You Might Also Like

22 commenti

  1. Ciao!!! La felicità è apprezzare ciò che si ha, rispettare ciò che ci circonda e gioire per le piccole cose....

    RispondiElimina
  2. Secondo me 'perdiamo' così tanto tempo a cercarla, la felicità, che non ci rendiamo nemmeno conto di quando ce l'abbiamo a portata di mano...

    P.S.: bello questo nuovo layout, mi piace!! E poi èmolto più agevole, l'altro spesso non mi caricava...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo:) sono contenta che ti piaccia!! Mi son resa conto che la versione dinamica non si caricava bene e poi questa è molto più carina e funzionale :-)!!

      Elimina
  3. Io soffro di sbalzi d'umore repentini...ma siccome "c'ho una certa"...sono quei maledetti ormoni che mi comandano!! ;))))
    Cara...ti seguo anche io!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah:-) ci stanno! Grazie cara😊

      Elimina
  4. Anche io credo che si passi troppo tempo a cercarla, la felicità, tanto che a volte non ci accorgiamo di averla davanti al naso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte ci capita di non dare importanza alle cose che ne avrebbero bisogno e ci focalizziamo su altre che non ne meriterebbero, però l'importante è capire, perché facendo gli errori si impara :-)

      Elimina
  5. Sante parole... Ma alla domanda che cosa è la felicità mi viene in mente la canzone di Ligabue che dice "Lo sapete cos'ha in testa il mago Walter
    quando il trucco gli riesce non pensa più a niente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, quando siamo felici letteralmente siamo pervasi da una sensazione immensa e non capiamo più niente, nulla ha la stessa importanza:-)

      Elimina
  6. bellissimo post! credo anche io che la felicità sono piccoli momenti che bisogna godere fino in fondo per riuscire poi a sopportare i momenti bui che verranno;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)coraggio, forza e determinazione ci aiutano nel raggiungimento di obiettivi, e quindi felicità, ma anche x affrontare i momenti più bui.

      Elimina
  7. La felicità è come un paio di occhiali sul naso. Non ti accorgi di averli su e continua cercarli in giro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace questa metafora :-):-)!! Còglie appieno il significato :-)

      Elimina
  8. La felicità è quando ti accorgi che si è felici con piccole cose. E la felicità massima è quando te ne accorgi e riesci anche a prolungare un poco il piacere :)

    Moz-

    RispondiElimina
  9. Schopenhauer è il mio preferito! Ho sempre amato quella sua visione della vita, pessimistica ma reale al tempo stesso. Come te ho impressa nella mia mente quella frase sin dal liceo. In fondo la vita è proprio questo, un pendolo. Eppure col sorriso, con la positività, secondo me si possono affrontare meglio le difficoltà. Non è detto che tutto debba portare a noia e dolore. Sta a noi deciderlo, non abbandonandoci nell'eseguire azioni meccaniche dettate dalla quotidianità.
    Un abbraccio. Ti seguo

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è esattamente ciò che penso io cara Manuela :) ti ho aggiunto con piacere anch'io :)

      Elimina
  10. Concordo con MikiMoz: la felicità è quando, qualsiasi cosa capiti, riesci a godere delle piccole cose. Complimenti per il tema del post, dm! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)!! buona serata, qui nevica e l'umore non è dei migliori ;(

      Elimina
  11. Io mi sento felice, ma te lo dico sottovoce, che ho sempre timore che scappi via. Svegliarsi con un sorriso, gioire delle piccole cose, pensare positivo. Una cena tra amici, un film sul divano, un bel libro da leggere con un gatto sul collo. La lista è lunga. Alla fine per me la felicità è in tante piccole cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che concordare con te Ciccola! Sono le piccole cose a rendere unica una giornata :)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Follow by Email

Instagram