Europa Germania

#MonacodiBaviera : #HOFBRÄUHAUS MÜNCHEN e i costumi tipici della tradizione

lunedì, agosto 12, 2013Daniela M

Monaco di Baviera, ricordi di una gita della quarta liceo.
La prima città "straniera" visitata.
Una città che mi è piaciuta, accogliente nonostante la neve ed il freddo battente di marzo.
Quando si parla di Germania si pensa sovente alla birra, ed in effetti come è possibile non farlo?! Siamo nella patria del malto d'orzo e del luppolo.

Perciò come non passare una bella serata in una birreria storica come l'Hofbrauhaus?!



Si tratta di un luogo "caro" ai Monachesi, ma anche ai turisti che la visitano spesso durante l'anno, il quale trova la sua più alta espressione nell'Oktoberfest  .

All'interno della birreria ho potuto notare come cameriere, baristi e inservienti in generale indossino abiti tipici della tradizione locale.


Cos'è il dirndl?

Il dirndl é una variante dell' abito indossato nell'antichità dalle ragazze delle classi sociali inferiori, contadine o lavoranti delle fattorie.
Solitamente é costituito da una gonna a vita alta, lunga fino al ginocchio o alle caviglie, un corpetto stretto e aderente dalla scollatura profonda e una blusa bianca. Il tutto viene completato da un ampio grembiule sotto al quale veniva nascosta la borsa.

Inizialmente poco diffuso, tra la fine dell'800 e i conflitti mondiali vede una notevole diffusione in tutte le fasce sociali, arrivando ad esser indossato con gran disinvoltura dalle donne della media-alta borghesia, fino ad arrivare ad oggi nei guardaroba di nobildonne e vip.

Naturalmente la semplicità che caratterizza quest' abito lo rende adatto a notevoli personalizzazioni, ecco quindi che gioielli, medaglioni d'argento appesi sotto al seno o sui fianchi, insieme a cappelli, spille e piumaggi arricchiscono la figura rendendola sempre più sfarzosa ed unica.

I dirndl di una volta erano in origine di cotone dai colori pastello, mentre adesso si trovano in vari materiali e colori ( anche molto vivi e sgargianti ).


Utilizzato spesso nelle occasioni di festa,
è diffuso nei locali e nei ristoranti tipici della Baviera, non dobbiamo dimenticare che questo costume è diffuso anche in Alto Adige e in Austria.


Questi abiti si possono trovare nei negozi  specializzati della Regione, ma per coloro che sono interessati ad acquistarli e non risiedono in Germania vi segnalo un portale interessante dove potrete sbizzarrirvi nella scelta del drindl più adatto a voi : http://www.stylight.it/Dirndl/.

Insomma se siete in giro per Monaco di Baviera non potete assolutamente saltare una visita all'Hofbrauhaus, dove potrete bere e gustare le prelibatezze tedesche ammirando di persona la bellezza dei costumi tipici tradizionali, sia maschili che femminili, allietati dai suoni delle bande musicali bavaresi.


                


Cosa state aspettando?!

Monaco di Baviera vi aspetta!!!


You Might Also Like

26 commenti

  1. ciao! bellissimo post! mi è sempre piaciuto questo tipo di abito ma non sapevo che si chiamasse così :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fragolina :-) molto bello come abito:-) grazie per i complimenti!!

      Elimina
  2. Devo dire che mi mana vedere Monaco e non mi dispiacerebbe!! I loro abiti caratteristici mi sono sempre piaciuti!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spero di tornarci :) sono anni che vorrei presenziare alla vera Oktoberfest, chissà se riuscirò quest'anno?!!!

      Elimina
  3. Dopo leggere il tuo post, adesso ho moltissima voglia di visitare Monaco!!! Forse al OktoberFest???

    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché no?!!! Io vorrei andarci prima o poi!!!

      Elimina
  4. Adoro questi vestiti! :D

    http://ilconcertochevorrei.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno il loro perché diciamo :-):-)

      Elimina
  5. avere voglia di HB a mezzogiorno è sinonimo di alcolismo o di quasi alcolismo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha:-) ma no dai! Ogni tanto ci sta, io adoro il bretzel o i panini con i crauti :-) yum!! Poi la birra è divina :-)

      Elimina
  6. Non ci sono mai stata, ma mi piacerebbe andarci;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Organizziamo un gruppo blogger e ci buttiamo all'oktoberfest???!

      Elimina
  7. Ci sono stata molti anni fa, è una cittadina molto caratteristica e graziosa e nei dintorni tanti splendidi castelli!

    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente è una zona ricca di cose da vedere:) foresta nera, paesini, e campi di concentramento .. È un luogo carico di storia e degno di visita.

      Elimina
  8. Bello ed interessante il tuo post!!! Anch'io nn sapevo sapevo si chiamassero cosi...;-)

    RispondiElimina
  9. Che bella Monaco! Mi è piaciuta molto.. ma era pieno inverno e mi piacerebbe RIvisitarla magari con un clima più mite :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io voglio tornarci :-):-)

      Elimina
  10. è sempre stata una delle mie città preferite, soprattutto durante il natale. le birrerie poi sono il top! è bello vedere come ci tengono alle alle tradizioni, cosa che noi dovremmo valorizzare di più. buona settimana, ciao andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io anche ci sono stata in pieno inverno :) ha il suo perchè diciamo! buona settimana a te :) io ancora 2 giorni e iniziano le ferieeee :D

      Elimina
  11. mi hai fatto venire una gran voglia di bretzel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe:-) sono troppo buoni!!

      Elimina
  12. È la mia prossima meta invernale!!!!! Rubo qualche spunto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande :-):) tornò anch'io:) posso aggregarmi????;-)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggi con bambini viaggiare idea-weekend Germania attualità food idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Calabria Francia Hotel Life Spagna Racconti di viaggio Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia mare #italiantreasures Acquario di Genova America I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Veneto recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Emilia-Romagna Fuerteventura Parigi Trentino Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste rollidays sardegna sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti montagna rolliambassador

Follow by Email

Instagram