Francia Strasburgo

#Strasburgo : la città del Natale

giovedì, novembre 28, 2013Daniela M


Manca poco meno di un mese al 25 Dicembre e cosa c'è di più bello che regalarsi un bel viaggio nella città del Natale??


È proprio ciò che abbiamo deciso di fare l'anno scorso, scegliendo la più "tedesca" delle città francesi come tappa di rientro dal nostro viaggio in Olanda.
La "capitale" dell'Alsazia ci ha accolto la fredda mattina del 31/12 con un bel sole alto in cielo. Abbiamo avuto giusto il tempo di sistemarci in hotel, situato a pochi passi dal centro e comodo per chi arriva in automobile, e siamo corsi alla scoperta della città.

Superato il ponte antico, ci si immerge subito nello spirito della sua storia e dei tempi che furono, entrando a far parte del "Grand Ile", il nucleo centrale della città .



E' attraversata da un affluente del fiume Reno, che la rende territorialmente caratterizzata da isolotti e numerosi sono i ponti medievali o ponts couverts che si susseguono a fortificazione del centro urbano.

Eccoci catapultati nella "Petit France".








E' il quartiere per eccellenza di Strasburgo, quello dove una volta vivevano pescatori, mugnai e conciatori.











Sembra un luogo fiabesco, le abitazioni tipiche di legno con i tetti a vista sono inconfondibili, tutte addobbate per il Natale con fiocchi e decorazioni a tema.













Per un attimo girando tra le viuzze si perde il senso del tempo, ci si immerge nello spirito della "Capital de Noel", circondati come si è da bancarelle e bande musicali.




Non bisogna dimenticare infatti che Strasburgo è una delle mete più gettonate per i mercatini natalizi, ogni anno attrae milioni di turisti che fanno registrare un sold-out negli alberghi.

Cioccolato in tutte le sue forme, biscotti, vin brulè ed altre delizie vi scalderanno dal freddo pungente mentre girovagate per le strade.



Attrazione importante da non perdere è sicuramente la cattedrale di Notre Dame, simbolo della città con la sua guglia alta ben 142 metri.

Il suo interno è molto suggestivo, si respira un'aria "mistica".


Potrete ammirare le composizioni natalizie di presepi provenienti da varie parti del mondo, e dulcis in fundu  l'orologio astronomico. Incantevole.

E' un fiore all'occhiello di meccanica e astronomia.

Qui sotto potete ammirare un'immagine della piazza antistante la Cattedrale.



Non dimenticate di visitare i palazzi storici della città come Palais du Ruihn o Palais des Rohan .

E' una città piccolina, comoda da girare  e noi l'abbiamo scelta per questo. Avevamo poco tempo, e siamo riusciti a visitarne le attrazioni principali soggiornandovi solo una notte.





In città potrete trovare numerosi ristoranti dove gustare le prelibatezze oltreconfine.
Siamo riusciti ad intrufolarci per il Cenone di Capodanno senza prenotazione in un ristorante delle vie del centro, se non ricordo male un Ristorante Italiano, dove i gusti erano un po' diversi da quelli a cui siamo abituati , ma era l'unico disponibile, quindi ancora grazie :) ma so che in alcuni ristoranti bisogna prenotare altrimenti si fanno lunghe code.

Oltre al Centro, è meritevole di una visita la zona del Quartiere Europeo, non bisogna scordare che Strasburgo è sede del Parlamento Europeo, nonchè della Corte dei diritti dell'uomo e del Consiglio d'Europa. Si trova nella zona ovest della città.

E' stata scelta come sede proprio per il suo bilinguismo, infatti al suo mix di concretezza tedesca affianca la raffinatezza francese e da sempre crocevia importante dei commerci fin dall'antichità, Strasburgo si appresta a diventare la capitale simbolica d'Europa.

Una città interessante, mi sento di consigliarla per un viaggio in famiglia o in coppia, se cercate divertimento non è la città che fa per voi .

Un ultimo consiglio, se vi trovate la sera di Capodanno nelle Piazze di Strasburgo, fate attenzione !
Lanciano botti e petardi ovunque ;)


You Might Also Like

20 commenti

  1. Non sono mai stata a Strasburgo, ma adoro il Natale quindi ho apprezzato particolarmente questo post.. sembra bellissima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è :-) è molto particolare!!!

      Elimina
  2. Che post da sogno ! Vorrei visitare questi luoghi magici e romantici.....chissà!
    Baioni
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nepitella :) è molto romantica e fiabesca !

      Elimina
  3. Bellissima città. Io sono andata una volta e voglio tornare. Mi piacerebbe vederlo a primavera
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche tu sei stata in inverno? mi ispira di più coperta dalla neve :)

      Elimina
  4. Deve essere un gioiellino questa città! Poi sotto Natale il fascino è incredibile.

    RispondiElimina
  5. Deve essere una città meravigliosa, prima o poi ci devo andare!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è il periodo migliore, anche perchè i mercatini ci sono giusto fino al 31/12 mi pare :)

      Elimina
  6. Potrebbe essere una bella idea.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. L'unico pensiero che occupa la mia mente da quando ho cominciato a leggere il post è :" Voglio andarci!" Non so perché, ma queste città che vivono in simbiosi con l'acqua mi affascinano molto. Ne ho avuto la conferma la settimana scorsa quando sono stata a Venezia e adesso leggendo questo post. Grazie per le dritte e per le bellissime immagini!:) Ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Ilaria :-) sono contenta!!

      Elimina
  8. ci sono stata. E concordo. Strasburgo è meravigliosa. Tra la Francia e la Germania, una città che sembra un paesino di provincia.
    Splendida l'atmosfera natalizia

    RispondiElimina
  9. ohmmamma quanto mi piace! E le tue foto! Quanto sono belle?

    RispondiElimina
  10. Ma che bella Strasburgo, non gli avrei dato due lire!
    Sono quelle classiche città da autunno e/o inverno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io inizialmente :-) me ne hanno parlato sempre bene ed in effetti ha il suo fascino :-)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggi con bambini viaggiare idea-weekend Germania attualità food idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Calabria Francia Hotel Life Racconti di viaggio Spagna Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia mare #italiantreasures Acquario di Genova America I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Veneto recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Emilia-Romagna Fuerteventura Parigi Trentino Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste rollidays sardegna sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti montagna rolliambassador

Follow by Email

Instagram