Diari di Viaggio Dublino

#Diari di viaggio: #Dublino - #Irlanda

mercoledì, dicembre 11, 2013Daniela M


La scelta di visitare Dublino è stata piuttosto casuale. Eravamo alla ricerca di una capitale da scoprire a Capodanno e quando pensavamo di esser spacciati all'ultimo minuto ci siamo trovati in aereo.

Emozioni grandissime, non vedevo l'ora di partire . Non so il motivo, ma ho sempre pensato all'Irlanda come una meta "lontana", verde e sorridente !

Il nostro arrivo in serata ci ha permesso di osservare dal finestrino il contrasto tra il centro abitato e le campagne, rendendomi consapevole della sua ruralità, un luogo dove la natura regna sovrana e incontaminata.

Baile Átha Cliath è il nome della città in Gaelico.
Tralasciando il fatto che quando siamo arrivati faceva molto freddo e nel piccolo aeroporto la mia valigia non è arrivata a destinazione e per la prima volta ho compilato il modulo di "smarrimento bagaglio" ( in inglese ), con un taxi siamo arrivati all'hotel, situato lungo la O'Connel Street (decisamente centrale ) senza intoppi ed il pomeriggio successivo la valigia mi è stata recapitata direttamente li. 

La città è divisa in due parti dalle acque del fiume Liftey, è stata influenzata nel suo passato dalle conquiste normanne e britanniche, che ne hanno modificato l'aspetto architettonico, rendendola una "perla" dallo stile gotico-medievale e georgiano.

Dublino vista dall' Ha? Penny Bridge




 ...Casette colorate che si riflettono nelle placide acque del fiume...




Dublino
   

Osservando queste foto è facile intuire perchè Fiorella Mannoia nella sua canzone " il Cielo d'Irlanda " si soffermi più volte sul concetto che ".. il cielo d'Irlanda è dentro di te, si muove con te .." 

La vista si perde e si confonde all'orizzonte,
tra cielo e terra,
 e pur avendo toccato quel suolo soltanto da poche ore, ti senti già parte di esso.

L'Irlanda lascia il segno.


Dublino, oltre ad essere la capitale
è la città più popolosa dell'isola.
Vanta la più antica Università d'Irlanda, il Trinity College ed è quindi spesso scelta come meta per lo studio fuori sede da numerosi studenti, animati anche dallo spirito frizzantino che si respira in città.
               
E' famosa per la festa nazionale irlandese del Patrono : Saint Patrick's Day, manifestazione folkloristica che vede arrivare ogni anno milioni di turisti per celebrare il 17 marzo.

Saint Christ's Church - Dublino

Cose da non perdere : le cattedrali di Saint Christ's Church e Saint Patrick's Church.
Si stagliano fiere nell'aria, cariche di mistero e misticismo. Non passano inosservate e vi consiglio di visitarle perché sono davvero suggestive .

Cattedrale di San Patrizio - Dublino

Cattedrale di San Patrizio - Dublino

Siamo stati a Dublino 4/5 giorni e l'abbiamo girata per bene, essendo una città a misura d'uomo potrete muovervi a piedi come abbiamo fatto noi se vi piace camminare. In alternativa i bus a due piani sono davvero comodi e vi consentono di visitare la città in lungo ed in largo, arrivando fino ai Giardini Botanici di Dublino.
Posso assicurare che al crepuscolo sono uno spettacolo!

Quando sentite il bisogno di una sosta fermatevi a Saint Sthephen's Green Park è il posto ideale per rilassarsi. 
Cigni, papere, ninfee e salici piangenti vi circonderanno in questo magnifico polmone verde nel cuore della città. Solitamente appena fuori di esso viene allestito l'Albero di Natale di Dublino.


Saint Sthephen's Park - Dublino

Una dei simboli "forti" della città è la birra Guinness, che viene prodotta nello storico stabilimento di St. James Gate Brewery dal 1759. È caratterizzata da un malto scuro, quasi nero, la schiuma chiara e compatta ed un gusto "particolare" grazie alla speciale tostatura dell'orzo.


Guinness Beer


Se siete amanti della birra non potete rinunciare ad una visita al Museo della Guinness! Con il tesserino universitario l'ingresso è ridotto, quindi portatelo con voi. Il prezzo di entrata si aggira intorno ai 6/11€.



Guinness Museum

Strutturato su più livelli, offre una piena panoramica del processo di formazione della birra e della sua storia.
All'ingresso vi sarà offerto un assaggio, ed una volta arrivati all'ultimo piano, incluso nel biglietto, avrete una pinta di Guinness.
Potrete sorseggiarla proprio come abbiamo fatto noi al Gravity Bar, comodamente seduti a osservare Dublino dall'alto.
Bellissimo !


Gravity bar @ Guinness Museum - Dublino

Ma la parte più caratteristica ed autentica di Dublino è senz'altro quella dei pub allietati da musica celtica e cantautori che si esibiscono dal vivo .
Recatevi nella zona denominata Temple Bar, una volta area abbandonata a se stessa ed in seguito rifiorita grazie agli artisti che vi risiedevano e che ne hanno saputo esaltare il potenziale con mostre e gallerie d'arte.
Qui pub e locali non mancano.
Potrete gustare le prelibatezze locali oppure ascoltare buona musica con ottima birra del posto.
Per esperienza consiglio di passare almeno una serata al Temple Bar, il pub, adornato di lucine natalizie e ghirlande verdi appese aveva un che di magico, e la musica dal vivo .. un'emozione incredibile..

Superlativo!

Temple Bar - Dublino

Il centro di Dublino si presta a numerose vie ricche di centro commerciali e negozi, se siete shopping addicted ma non tralasciate mai uno sguardo al portafoglio, Pennys è il grande magazzino che fa per voi.


Statua di Molly Malone - Dublino


Durante le nostre "escursioni pomeridiane" il vento sul pullman sferzava gelido sulla nostra pelle, vi consiglio di coprirvi bene se organizzate un viaggio in Irlanda, le temperature sono decisamente rigide.

Ciononostante non abbiamo rinunciato a "scattare" immagini, non solo con la macchina fotografica ma anche con la mente, inglobando ogni piccolo particolare.

Lo stile Georgiano è inconfondibile, porte colorate si susseguono allegramente nelle vie, lasciando un piacevole ricordo di esse.

Porte in stile Georgiano - Dublino


Addirittura la guida ci ha indicato la "porta più fotografata dell'intera Dublino", un record niente male.


Architettura Georgiana nelle strade di Dublino


Che dire?

Dublino è una città meravigliosa, merita di esser visitata. L'ideale se si ha tempo a disposizione è affittare un auto e fare delle tappe all'interno o sulla costa, visitando quindi anche la parte più "rustica" dell'isola. 

Tutti i viaggi che faccio mi lasciano qualcosa dentro, ma in Irlanda ci ho lasciato un pezzo di cuore.

Spero che il mio racconto di viaggio vi sia piaciuto e sperando di poter esser utile un giorno a chi decide di intraprendere un viaggio a Dublino, vi auguro una buona serata sulle note della musica celtica suonata al Temple Bar dal vivo :


                                         


dm
-----------------------
immagini prese dal web

You Might Also Like

40 commenti

  1. Io ci sono stata L'anno scorso e mi è piaciuta tantissimo!! Bella tutta e la zona di Temple bar poi è troppo bella e caratteristica!! anch'io avrei voluto girare con la macchina ma non siamo riusciti x mancanza di tempo, però abbiamo visto Kilkenny ed è molto carina!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stupenda e mi piacerebbe tornarci :)

      Elimina
  2. Ho lavorato a Dublino l'anno scorso, proprio nell'edificio di fronte l'entrata del Guinness Storehouse :-) E ci ho passato anche il capodanno. Tornare da lavoro a piedi di notte era davvero suggestivo in quella via tutta scura con edifici di pietre e luce fioca, peccato il vento costante.
    La zona non e' bella, l'odore di malto c'e' ad ogni ora e tutti i giorni, ma l'interno degli edifici e' del tutto inaspettato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha il suo perchè :) è molto affascinante!

      Elimina
  3. Come sempre molto bello !

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, ho bellissimi ricordi di dublino. sono stato in inverno ma penso che pure d'estate deve essere bellissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo credo anch'io :) sotto Natale sono magiche! ma d'estate fioriscono ;)

      Elimina
  5. Io sono una innamorata di Dublino, è dove io ho imparato inglese. E quello che mi piace di più è la gente. Se veramente vuoi sentire Dublino si deve andare si o si a Temple Bar nel giorno ma anche alla sera. Vorrei tornare un'altra volta
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è troppo bella! ti entra nel cuore :)

      Elimina
  6. non sono mai stata a Dublino purtroppo, le mie amiche sono partite per un tour dell'Irlanda quando io lavoravo! (non glielo perdonerò mai!) Però questo tuo resoconto mi ha messo addosso una voglia pazzesca di andarci! E, seguendo il consiglio di un mio collega... potrei pure decidere di partire per conto mio!!! (lui la settimana prossima parte per il Messico da solo per 3 settimane!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che fortunaaaaaaaaa!!! io seguirei il consiglio del collega e andrei a farmi un bel giro in Irlanda :)

      Elimina
  7. Io non ci sono mai stata anche perchè il Lui con gli amici ha girato l'Irlanda per ostelli..dovrò forse aspettare quindi ancora un po' prima di visitarla:)

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia!!! E che voglia di andarci!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) e io che voglia di tornarci !!!

      Elimina
  9. Amo dublino! Ci ho studiato per un po' di tempo e non l'avrei mai abbandonata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una tra le mete europee che più mi ha colpito!

      Elimina
  10. Dublino mi attrae tantissimo ( e tu me l'hai confermato). Sono contenta che da Aprile anche dalla mia città partiranno voli diretti low cost per Dublino. Evvai! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che fortunaaaaa :) io invece devo andare a Milano ;(

      Elimina
  11. Ommamma! Ma queste foto meravigliose! Ne parlavo oggi con una mia collega di università, di Dublino e del fatto che lei si fosse preparata un itinerario, adesso le mando il link di questo tuo post e la faccio soffrire xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie :) è troppo bella! merita :) se può vada di corsa!

      Elimina
  12. come vorrei andare in irlanda!
    pensa che potrei andare a londra senza pagare il dormire, ma ho il marito che ha paura di prendere l'aereo!!! ecchecavoli!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmm... potresti farlo addormentare appena salite sull'aereo.. che ne dici???;)

      Elimina
  13. Ma che foto meravigliose! Sei davvero una fantastica ambasciatrice di tutti i posti che visiti. Dovrebbero assumerti come pr!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia :) magari ! è che i luoghi che visito mi piacciono e ciascuno mi lascia qualcosa :) decisamente il mio sogno è fare il giro del mondo :)

      Elimina
  14. Love love love! Thanks for sweet comments!
    http://afinaskaterblogspotcom.blogspot.ru/

    RispondiElimina
  15. Come ho scritto nel primo diario di viaggio a Dublino, anche a me l'Irlanda è rimasta nel cuore. La seconda volta mi sono concentrata più sul centro della città e sul cibo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe :) piacerebbe anche a me tornarci!

      Elimina
  16. Dublino ci manca e mia moglie insiste. Io in lista avrei prima Istanbul, ma vedremo... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai contenta tua moglie :) ne rimarrete entusiasti !!

      Elimina
  17. Ciao... ti seguo da Kreattiva... e ho visto questa recensione.
    premetto che sono stata in Eire 6 gg ospitata da irlandesi doc amici da lunga data del mio compagno, premetto che nel mondo anglo non ero mai stata.... Ma la città, visitata in una freddissima e ventosissima giornata del 24/12 mi ha lasciato l'amaro in bocca. Forse mi aspettavo qlcs di diverso, forse il freddo e il vento fortissimo, forse il tempo matto che prima piove poi esce il sole, forse il grigiore... insomma... non mi è piaciuta. L'ho trovata un pò anonima, nulla da paragonare alle ns città d'arte, ma nemmeno ad altre città della mittleeuropa.
    Vialoni un pò anonimi, grigiore, piena di pub, la guinnes factory che rappresenta la rivoluzione industriale anglo al 100%, ma non mi ha dato quel "là" per dire che per me è una "bella città".. per me.
    Forse sarò bastian contrario però se mi chiedessero "torneresti in irlanda?" risponderei fermamente No. Almeno no dov'ero io. E forse no per il meteo assurdo.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Virginia :) benvenuta! io ero stata solo a Londra fino ad allora e Dublino, meta dell'ultimo secondo è stata una piacevole scoperta. Mi è piaciuta l'atmosfera che si respirava, l'architettura e ho adorato le architetture gotiche delle cattedrali, nonchè la città in generale e le persone. Il tempo non è stato dei migliori, però personalmente ne sono rimasta davvero affascinata!!

      Elimina
    2. Credo che vada a gusti....
      Non so...
      Magari tornandoci in un periodo più fortunato e più caldo potrei rivalutarla...
      Per il momento mi accontento del bel ricordo che la ns famiglia irlandese di Drogheda ci ha lasciato. La loro amicizia, ospitalità, disponibilità... il cibo differente rispetto a quanto siamo abituati... Una bella esperienza di vita che dovevo fare e che ho fatto :-)

      Elimina
  18. Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne legge solo una pagina..................Viaggio in India & Vacanze in India

    RispondiElimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni viaggi con bambini Europa viaggiare idea-weekend food Germania Hotel attualità idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Spagna Calabria Francia Life Racconti di viaggio Acquario di Genova Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia Veneto mare rollidays #italiantreasures America Emilia-Romagna I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Trentino recensioni ristoranti sardegna viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Fuerteventura Parigi Roma Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Lazio Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia montagna ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti rolliambassador

Follow by Email

Instagram