America consigli di viaggio

i #cenotes del #Messico

mercoledì, gennaio 08, 2014Daniela M


Non per tutti Gennaio significa freddo e temperature rigide.
Il nostro pianeta è diviso in differenti zone climatiche e questa suddivisione diventa decisamente piacevole quando si ha la possibilità di evadere da lavoro/stress e freddo per "assaporare" mare, sole e divertimento.

Il Messico è una di quelle mete!

A gennaio 2012  ho messo piede nello stato di Quintanaroo (Mexico) per dieci giorni..
e... che favola!
Spiagge fantastiche e natura intrecciata alla storia del suo popolo, i Maya, rende il Messico davvero un luogo unico .

Il freddo di questi giorni e quello preso a Berlino mi ha fatto tornare in mente quei giorni vissuti così intensamente due anni fa, protesa a godermi tutto ciò che questo meraviglioso posto aveva da offrirci.


Sono rimasta strabiliata dalla bellezza dei cenote.

In lingua locale significa "acqua sacra".


cenote Ik Kil in Messico

Si tratta di grotte carsiche che si susseguono nel sottosuolo al cui interno scorrono fiumi sotterranei per chilometri e chilometri, fino a sfociare in mare alle volte.

Lo Yucatan è una delle zone più ricche di cenotes,
tanto che in alcuni di essi vengono organizzate escursioni subacquee.

Uno dei più caratteristici è quello denominato "Dos Ojos", il cui nome deriva da due cenotes gemelli, collegati dalla stessa caverna, quasi a formare come indica il nome stesso due occhi .


Distesa di agavi

Lungo la Riviera Maya, il paesaggio è tutto un susseguirsi di agavi, dalle quali viene prodotto il tipico liquore messicano Tequila,  molto conosciuto come cocktail da chupito nella sua variante " Tequila sal y limon ".






Dopo una meravigliosa visita al sito archeologico di Chichen Itza ( di cui vi parlerò in un'altro post ), il clima messicano ci ha fatto comprendere quanto la famosa "siesta", il riposino nelle ore più calde, abbia un duplice significato : riposo e protezione dal caldo torrido, perchè quando ci si mette il sole picchia davvero forte.

Tappa migliore per riprendersi dall'afa non poteva che essere quella di indossare il costume e fare un tuffo nelle fresche acque di un cenote .

E così è stato!!!

Giuro che mai un bagno nell'acqua gelida è stato più bello e rigenerante !!!!


Ingresso Cenote Ik Kil


La foresta equatoriale era intorno a noi, lussureggiante, suoni e versi di animali ci circondavano prima di arrivare innanzi a questo spettacolo della natura.


Il cenote visitato si chiama Ik Kil, o "Azul Sagrado" ed è uno dei più importanti di tutto il Messico.
Si trova a 26 metri sotto il livello del suolo ed ha una profondità di 40 metri.


Vista dall'alto del Cenote Ik Kil, Mexico

Questi specchi d'acqua così affascinanti erano legati in maniera intrinseca alla cultura e alle tradizioni Maya. 
Essi infatti rappresentavano porte di ingresso per il mondo sotterraneo e venivano usate come luogo di sacrifici per chiedere grazia agli dei nelle situazioni di bisogno.

Il "Sagrado Cenote" fu dragato in passato ed al suo interno, oltre ad oggetti preziosi  furono rinvenuti scheletri di donne e bambini.



Scesa la ripida scaletta, una volta spogliati è possibile refrigerarsi nelle acque scure del cenote e nuotarvi all'interno.

E' stato molto suggestivo, anche se inizialmente ho avuto un po'di titubanza vista la presenza nell'acqua di deliziosi "pesci gatto" neri... ^-^ ... ma alla fine mi sono fatta coraggio, non buttarsi sarebbe stato un peccato!

Infatti non me ne sono pentita, anzi ... è stata un'emozione immergersi in quell'oasi.





..a volte rifletto su quanto sia impagabile ciò che la natura ci riserva..




Pavoni che scorrazzano intorno a te, iguane e formichieri..
Come sempre il paradiso è proprio ciò che di più elementare ci sia in natura.

Inseguiamo persone ed oggetti, ma alla fine è la semplicità,
il raffronto con se stessi a contatto con la natura che ci rende persone migliori, consapevoli di quanto sia importante rispettare la Terra che ci ha dato la vita.



------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Prosegui il viaggio in Messico leggendo :

#Messico e Nuvole : #Chichen itza e la Piramide di Kukulkan

Diari di viaggio : #Tulum - #Messico



You Might Also Like

46 commenti

  1. Che meraviglia! Io nel mio viaggio in messico invece ho esplorato un po' di costa e poco più... ero con mio padre che è malato per la pesca d'altura, quindi mi ha trascinata in mezzo all'oceano per 15 giorni o quasi. Ho visto di tutto, dalle balene (che a febbraio vanno a riprodursi nella baja california, alle foche che venivano a mangiare il pesce sotto la barca quasi dalle nostre mani, a tartarughe enormi, marlin, delfini a centinaia... uno spettacolo infinito. ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio un peccato!! Però deve esser stato altrettanto emozionante la tua avventura in mare aperto ;-)

      Elimina
  2. Il Messico...un paese che non ho mai considerato di visitare...però quelle acque...mi hai incuriosita:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho sempre voluto visitare.. E dopo esserci stata sono convinta che sia un paese meraviglioso!!

      Elimina
  3. wow è stupendo! non sono mai andata in Messico.. cercherò di rimediare :) ps ti seguo, il tuo blog è molto interessante!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, è bellissimo, sembra il paradiso, questa sia una bellissima maniera di cominciare L'anno Nuovo.
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari potessi ricominciare l'anno così :-):-)

      Elimina
  5. Bellissimo :) un posto meraviglioso! Quanto mi affascina il mondo Maya e questi luoghi così misteriosi ;) a presto!

    RispondiElimina
  6. Che spettacolo all'aria aperta! Mio fratello in viaggio di nozze è stato proprio in Messico e, anche lui, ne è rimasto affascinato e il bagno nel cenote lo racconta come una esperienza di una suggestività unica. Complimenti per le foto, sono spettacolari! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Princi :)!!! bellissimisssssimo!!

      Elimina
  7. Ah, ci tornerei proprio volentieri in Messico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io insieme a te :) ma poi tu non ce l'hai vicino????

      Elimina
  8. Risposte
    1. dopo Sharm , il Messico ci sta tutto!

      Elimina
  9. oooooh *.* deve essere stata un'esperienza spettacolare!!

    RispondiElimina
  10. mai stata in messico (anzi, mai superato l'Atlantico), un mio collega è tornato ieri dopo esserci stato per tipo 3 settimane... fortuna che ho visto le tue foto... perchè se aspetto le sue... a parte il fatto che mi sa che manco le avrà fatte! nei momenti in cui ci sentivamo su whatsap comunque mi nominava dei nomi che ho letto anche qui... niente cenote....però mi ha parlato un sacco di san Cristobal e lo sono andato a cercare su Internet... meraviglioso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è la fine del mondo :) un viaggio in Messico è superlativo, mare & cultura !

      Elimina
  11. Dev'essere davvero un posto fantastico!!!

    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così :) grazie del passaggio!

      Elimina
  12. Che posto splendido...altro che la nebbia di questi giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. veramente! che voglia di sole & mare!!!

      Elimina
  13. Che bellisimo post! sono posti che fanno veramente sognare.... :D

    RispondiElimina
  14. che bello.. io pure un giorno vorrei andarci,complimenti per aver scelto quel post da andare a visitare è magnificoooo

    RispondiElimina
  15. Che posti super da visitare anche io voglio riuscire a passarci prima o poi, sono stata ai Caraibi ma mai nell'entroterra ;)

    Se ti va passa x un saluto http://elisabetta-bertolini.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. merita assolutamente una visita!! grazie del saluto :)

      Elimina
  16. ciao, ti ho scoperta grazie all'iniziativa "garden party"...il tuo blog è bellissimo e molto interessante, mi sono iscritta subito :) le immagini in questo poi sono stupende!
    Io curo un blog letterario, passa da me se ti va :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti :) passerà da te al più presto!!

      Elimina
  17. ho mio fratello che abita in messico, ma ho un marito terrorizzato dell'aereo.....andarci sola?
    non ne ho mai preso uno :/ mi piacerebbe però.....chissà magari un giorno.
    le foto sono bellissime e pure come lo hai raccontato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia!!! certo che.. con un fratello li, come fate a non andarlo a trovare spesso???! io ci sarei in pianta stabile !!;)

      Elimina
  18. Ma dai! Come ho fatto a non conoscerti prima? Che meraviglia questo blog! Come avrei potuto non iscrivermi tra i tuoi lettori! Sono Cecilia, e ti ho conosciuto grazie al linky del Giardino Segreto, e per fortuna, perchè ora non ti mollo più! Ti aspetto da me, per uno spuntinio ristoratore tra un viaggio e l'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Cecilia!!:) i complimenti sono davvero graditi :) passo a trovarti!!!

      Elimina
  19. Non lo nego, il Messico è uno dei miei grandi sogni, chissà
    Un abbraccione e che belle queste foto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era anche il mio :) non ha deluso affatto le mie aspettative.. anzi!! ci tornerei !!

      Elimina
  20. Ciao ! Ti leggo per la prima volta e partecipò al giardino segreto!!! Mi hai riportata al 2004 quando ho avuto la fortuna di trascorrere un mese tra Yucatàn e chiapas!! È stata un'esperienza speciale! Se ti va di passare http://simocipcip.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CHE SPETTACOLO! un mese intero in Messico :)
      Benvenuta! e passerò da te :)

      Elimina
  21. Messico e Guatemala saranno le mete della mia honeymoon...insomma quando comincerò a pensare all'itinerario adesso so a chi rivolgermi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah addirittura ??! :) Grazie Marti !! Che bello il Messico, hai scelto un'ottima meta.. è da sogno!!

      Elimina
  22. Eccomi di nuovo :)
    Il Messico è da tempo una delle mete della mia wishlist e fin'ora nessuno mi ha smentito la bellezza di questo paese!
    I cenotes in particolar modo, insieme alla riviera maya, sono due delle cose che più vorrei vedere!!!
    Spero di andarci presto e intanto mi delizio con le the foto e tuoi racconti 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :-) é un paradiso!!!!!!!!

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni viaggi con bambini Europa viaggiare idea-weekend food Germania Hotel attualità idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Spagna Calabria Francia Life Racconti di viaggio Acquario di Genova Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia Veneto mare rollidays #italiantreasures America Emilia-Romagna I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Trentino recensioni ristoranti sardegna viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Fuerteventura Parigi Roma Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Lazio Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia montagna ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti rolliambassador

Follow by Email

Instagram