Comunicazione consigli di viaggio

Viaggiare : ieri, oggi, domani

martedì, febbraio 25, 2014Daniela M


Ultimamente mi perdo a riflettere su come sia cambiato il modo di viaggiare nel corso degli anni.

Una volta viaggiare era davvero un lusso, che non tutti si potevano permettere.

Ci si recava in agenzia di viaggi, si prendevano i cataloghi cartacei e si sceglieva la meta.
La prenotazione era effettuata principalmente tramite le agenzie ed erano predilette le mete a corto raggio.

Allora, viaggiare oltre confine, come in Europa e ancor di più in altri continenti era davvero sinonimo di uno scalino sociale.
 Ma ancora di più di una mentalità differente da quella di oggi, dove VIAGGIARE rende i luoghi più vicini ed il mondo sempre più interconnesso, annullando le distanze tra persone, imprese e culture.
L'aereo era un mezzo di trasporto costoso, che serviva gli aeroporti delle principali mete turistiche, lasciando quindi inesplorabili paradisi nascosti, raggiungibili solo per i più impavidi, attraverso differenti mezzi di trasporto.

Oggi tutto è diverso.

Con l'avvento delle compagnie aeree lowcost ( prime fra tutte RyanAir ed Easyjet ) il mondo è davvero cambiato.

Sono aumentati gli scali aeroportuali, privilegiando la crescita di aeroporti minori o decentrati per strategie legate al contenimento dei costi.

Così il viaggio da esperienza di nicchia è diventato accessibile a tutti.

Il ruolo delle agenzie di viaggio si è andato sminuendo nel tempo, un po' per l'avvento della rete come strumento più efficace e pratico per prenotazioni e consigli, un po' per la minore preparazione del personale ( parlo per esperienza personale ).
In passato mi è capitato di chiedere informazioni e di ottenere risposte vaghe, non corrette o mirate alla frettolosa conclusione di una prenotazione, o addirittura di arrivare a destinazione e verificare che certe cose non erano come comunicate in fase di pagamento.

Da qui per quanto mi riguarda è iniziata la mia voglia di cercare online consigli sulle destinazioni ma soprattutto prenotare da casa in comodità voli, hotel o pacchetti completi .

Le cose all'alba del 2014 sono proprio mutate nella forma e nella sostanza.

Viaggiano tutti, le nuove generazioni anche in giovane età, si punta soprattutto all'estero e all'Oriente che è di gran voga ultimamente.
I prezzi sono cambiati, prenotando con anticipo si riescono a fare viaggi di ottima qualità con uno sguardo attento al portafogli.

Lowcost non solo come risparmio, bensì come ECONOMICITA' .
Rivolto a tutti.

Le prenotazioni sono perlopiù effettuate online, tramite siti specializzati.
Ma la cosa più interessante è che sempre di più la gente si affida a blogger e  forum per scambiarsi consigli e scoprire nuove mete da raggiungere.

Voltandomi indietro credo che strada se n'è fatta davvero tanta! Chi l'avrebbe mai detto che il mondo sarebbe stato così ??

Io personalmente mi affido a siti che ho imparato a conoscere e con cui finora mi sono trovata bene
 ( Expedia e Booking ) e voi?

Siete tipi all'antica ( da agenzia ) o fate parte della new generation ( prenotazioni online ) ?

Raccontatemi le vostre esperienze !



You Might Also Like

47 commenti

  1. E' vero, oggi viaggiare è più alla portata di tutti, anche economicamente se ci si sa muovere.
    Io l'ultima volta tramite agenzia, ma io sono ancora tipo da biglietteria umana per i treni, figurati^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Moz! da te proprio non me l'aspettavo :) eheheh..
      a parte gli scherzi.. un po' di contatto ci vuole con la realtà !!

      Elimina
    2. mặt." Hỏa lão nói.

      Nghe Hỏa lão nói, sắc mặt Nhạc Thành bất chợ biến hóa, Hỏa lão nói làm cho Nhạc Thành không khỏi chấn động, thì ra mấu chốt sự tình dĩ nhiên là ở chỗ này, xem ra hôm nay sẽ có không ít phiền phức.

      "Dĩ nhiên là các Thái thượng trưởng lão trong Trần gia cố ý thiên vị Trần Tân, sợ là Trần Bưu sẽ rất khó khăn đây." Hỏa lão nói.

      "Tới đâu hay tới đó vậy." Nhạc Thành nói, sau đó cả nhóm bàn luận đường đi nước bước của hai phe.

      "Nhạc tộc trưởng, tộc trưởng cho mời các vị." Giữa không trung xuất hiện mấy thân ảnh, bọn họ đều là cường giả cấp Đấu Tôn. Ngày hôm qua Nhạc Thành từng lưu ý, những người này đứng ở phía sau Trần Tân, tựa hồ cũng là trưởng lão Trần gia.

      Ngay sau đó bọn họ lại đi mời đám người Vũ Văn Quang Minh và Hắc Sơn, đoàn người ba đại nhân tộc cùng nhau đi theo mấy vị trưởng lão Trần gia. Nửa canh giờ sau mới tới một khu kiến trúc rộng lớn, sau đó là dãy thạch thai có diện tích mấy ngàn thước, chung quanh là những đồ hình điêu khắc rất kỳ lạ.

      "Các vị, hôm nay phiền toái mọi người." Trần Tân đã sớm chờ ở đây, nhìn thấy đoàn người Nhạc Thành xuất hiện liền mỉm cười đi lên chào hỏi, trên nét mặt không có chút khẩn trương. Phía sau lưng hắn là bốn mươi vị trưởng lão.

      Elimina
  2. Ciao!
    Hai proprio ragione. Mi ricordo quando mio nonno mi raccontava del viaggio da Milano e Ventimiglia con la Cinquecento. Lo raccontava come un'impresa, una cosa che si poteva fare solo una volta all'anno! Ora invece io vado spesso in Liguria con il mio fidanzato anche solo per i weekend e lo decidiamo anche all'ultimo momento. E' proprio cambiato tutto!
    Cmq anche io spesso mi affido ai siti internet più conosciuti, primo tra tutti Expedia per prenotare hotel e voli! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erano proprio mondi diversi ! :) BRAVA BRAVA, vieni in Liguria :)

      Elimina
  3. Ammetto che solo ultimamente ho cominciato a cercare consigli su Expedia e Booking: prima mi lanciavo in ricerche estenuanti saltando da un sito all'altro...ahah che pazza! :D Io studio turismo e ormai la sua storia la conosco in troppo bene. Di certo una volta il viaggio era qualcosa di ancora più esotico,magico, lontano e costoso! Onestamente, sebbene mi affascini l'immagine del Grand Tour, non mi dispiace che le cose siamo cambiate a vantaggio di tutti, perché altrimenti penso che io non me lo sarei potuto permettere :) Certo, l'importante è mantenere un equilibrio: non vogliamo che il turismo massiccio distrugga ciò che il mondo ci offre! ;) Ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te Ilaria. Sono favorevole a questo cambiamento che mi consente di viaggiare.
      Tuttavia tutto deve esser fatto con un certo equilibrio, il "troppo stroppa" !
      :) che bello studiare turismo .

      Elimina
  4. Concordo pienamente. Prima mi affidavo ad agenzie e poi mi sono evoluta ;-) expedia e booking...ciao

    RispondiElimina
  5. tramite agenzia ho fatto solo il primo viaggio aereo... però andavo in Israele, per cui mi sentivo più sicura! (ed eravamo una quindicina di persone!)
    poi, per le successive vacanze... l'agenzia sono diventata io! sono io che trovo voli aerei, hotel e appartamenti in affitto! ;) io finora ho volato solo con ryanair... ma vorrei provare anche easyjet una volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che ci stava se dovevi andare in Israele :) brava brava! anch'io sono l'Agenzia che cerca e prenota .. ehehehe.
      Con Easyjet mi sono trovata davvero bene, rapidi e veloci. Non potevo chiedere di meglio.
      Unico neo il discorso dell'unico bagaglio a mano.

      Elimina
  6. Riflessioni davvero interessanti!

    RispondiElimina
  7. Hai ragione, prima era tutto diverso. Il viaggio rappresentava un'esperienza quasi spirituale; ci si preparava con grande anticipo, si soggiornava per più tempo possibile nel luogo prescelto, così da assaporare tutto. Oggi i prezzi più convenienti e la possibilità di organizzarsi in proprio hanno permesso a tantissime persone di viaggiare tanto, e tutto ciò è sicuramente positivo.
    Però c'è una cosa che non amo dei viaggiatori moderni. Spesso amici o parenti partono per un fine settimana a Parigi, tre giorni a Londra, il giro delle isole greche in una settimana, gli States costa a costa in dieci giorni. Nella stragrande maggioranza dei casi questi turisti mordi e fuggi scattano foto a raffica (da postare rigorosamente live su Fb), girano filmini per ore e ore, ma alla fine sembra che non hanno assaporato nulla. Corrono in giro per dei posti magnifici solo per poter dire di esserci stati, come se si trattasse di una gara. Questo tipo di viaggio "sprint" devo confessare che non mi garba proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) condivido ciò che dici. Si è passati da un eccesso ad un altro. E' bello avere la possibilità di fare questi "mordi e fuggi", ma oggi a volte come dici tu sembra che la gente vada perchè è moda, tendenza ( come del resto vengono fatte tantissime altre cose ) e non per il piacere di visitare un luogo nuovo, ma per vantarsene durante e dopo !!!

      Elimina
  8. Assolutamente prenotazioni online, soprattutto per voli low cost. La rapidità con cui si riesce a fissare il tutto e il più basso costo non ammettono alternativa, secondo me. Forse diverso è il caso di viaggi in mete particolari, dove è necessaria un'organizzazione più dettagliata. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, per viaggi particolari se si ha la possibilità di rivolgersi a persone di esperienza non è male!!

      Elimina
  9. Post molto interessante! Io sono figlia di quest'ultima generazione e faccio tutto online, penso che sia più pratico e che ci sia un reale risparmio :)

    RispondiElimina
  10. prenotazioni sempre on line! ho già prenotato l'aereo per il 1° agosto (risparmiando tantissimo) e ho anche già versato l'acconto per una casa vacanza adocchiata su tripadvisor! che dire.. internet grazie di esistere XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei avantissimo allora :) complimenti! io sono quella dell'ultimo minuto :)

      Elimina
  11. I just love your blog! Following you now, hope you visit and follow my blog as well!♥
    AIMEROSE BLOG

    RispondiElimina
  12. Ciao, io negli ultimi due-tre anni organizzo tutto il viaggio da sola on-line. Ci metto un po' per essere sicura del posto e di mille altre cose (tipo distanza dal mare, paese non isolato ma con negozietti e ristorantini e cose così) ma alla fine ne vale la pena. Le ultime due vacanze in Grecia (Rodi e Corfù) le ho organizzate in questo modo.
    Se passi da me c'è un premio che ti aspetta nel mio ultimo post :)
    A presto!

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Benvenuta ,) brava, ovviamente anch'io all'inizio ero diffidente, bisogna entrare nell'ottica ed il gioco è fatto! grazie!!! passerò da te allora :)

      Elimina
  13. Senza dubbio - e da tempi non sospetti - prenotazioni online e organizzazione del viaggio selfmade! Come si diceva più su, vale la pena di contattare le agenzie solo per i viaggi organizzati più corposi...
    Per i siti, io adoro le guide e le recensioni di TripAdvisor! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehe esatto! è la cosa migliore :)

      Elimina
  14. Adesso si viaggia molto di più. Le prenotazioni on line hanno fatto la differenza.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto! e se si sa armeggiare con la rete si trovano ottime offerte! Buon inizio settimana :)

      Elimina
  15. si il modo di viaggiare è cambiato tanto, io mi affido soprattutto a blog e forum per recensioni sulle strutture!
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, senza quelli ormai saremmo persi!

      Elimina
  16. Ciao, personalmente faccio parte di quella che chiami "new generation". Ho abbandonato lo stereotipo dell'agenzia di viaggio e organizzo gli itinerari in maniera indipendente. Pensa che ho organizzato il mio viaggio di nozze interamente su Internet, senza appoggiarmi a nessuno! Le agenzie di viaggio dovrebbero rinnovarsi, offrono una tipologia di soggiorno ormai poco adatta all'individuo e ai suoi gusti personali. Con le loro esperienze standardizzate perdono una bella fetta di mercato, un vero peccato. Per quanto riguarda la loro preparazione in fatto di viaggi... beh lasciamo perdere, stendiamo un velo pietoso! Anch'io mi affido a Expedia e Booking.com ma spessissimo anche ad Airbnb che propone soluzioni di soggiorno originali e a buon mercato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena! Benvenuta :) non posso che concordare con te al 100% .ne ho sentito parlare bene di airbnb, anche se finora non è capitata l'occasione per prenotare attraverso esso :)

      Elimina
  17. NON FINISCE QUI!! Parlando con amici e colleghi della mia disavventura con questa pessima compagnia, sono venuto a sapere delle cose da brivido.
    UDITE UDITE... DA UN PO' DI TEMPO si fa pressione ai piloti di centellinare il carburante a bordo, tanto è vero che in svariate occasioni han dovuto chiedere il may day per atterrare prima degli altri aerei che li precedevano, perche' il carburante era quasi finito, e in alcuni casi son dovuti atterrare in un aeroporto precedente, rimettere carburante e ripartire per quello destinato!! ecco alcuni link che lo testimoniano! DA FAR VENIRE I BRIVIDI!! meglio spendere 300€.

    http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1102876/ryanair-media-francesi-a-rischio-sicurezza-compagnia-risponde-atterraggi-per-maltempo.shtml

    http://www.zingarate.com/destinazioni/news-lowcost/ryanair-e-l-emergenza-carburante-lo-speciale-del-canale-spagnolo.html

    http://www.repubblica.it/esteri/2012/08/13/news/raynair_tre_may_day_in_un_giorno-40896883/

    http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/ryanair_sicurezza_a_rischio_in_nome_del_risparmio_quot_pressioni_sui_piloti_per_usare_meno_benzina_quot/notizie/297415.shtml

    http://www.abruzzoweb.it/contenuti/ryanair-pilota-rivela-voli-con-carburante-scarso-sicurezza-non-va/525723-324/

    http://bari.ilquotidianoitaliano.it/notizie-in-evidenza/2013/06/news/ryanair-senza-benzina-25799.html/

    E in questi giorni sia ryanair e sia easy jet sono state x l'ennesima volta multate per scorrettezza e poca traspareza!!

    Rayanair????? NO GRAZIE! PREFERISCO VIVERE!!!!!

    RispondiElimina
  18. @dm!
    daccordo con te sulle prenotazioni online booking, expedia e quant'altro! comodi, semplici, esaustivi, e vantaggiosi! ma dissento energicamente sulle compagnie low cost!! ( scorrette, sleali, carri bestiame e pericolose) e devi pregare dio che non succeda nulla!!
    Prima ed ultima volta Ryanair!!! era da tempo che io e la mia compagna volevamo farci un week end a Dublino, alla fine ci siamo decisi e a novembre siamo andati! Per comodità, visto che stiamo vicini a Ciampino, abbiamo prenotato 2 biglietti con questa compagnia aerea. Ce ne siamo pentiti quanto i nostri peccati! Era meglio aver speso 200€ in piu' a persona e andare a Fiumicino con Air lingus, perche' avremmo guadagnato in stress, arrabbiatura, tempo e disagi vari! Praticamente ci hanno rovinato l'armonia di un week end che volevamo fare da tanto!!
    1) ritardo di 1 ora senza comunicarci il motivo preciso! prima un'impiegata ci ha comunicato che era per lo sciopero della ditta che fa catering! e dopo un'altra impiegata che era colpa della congestione traffico!
    2) aereo sporco, ma il peggio erano i tavolinetti appena aperti ,lerci di coca cola e altro..
    3) sul biglietto avevamo i numeri dei posti assegnati vicini ma, sorpresa, quando siamo saliti a bordo le hostess ci hanno comunicato che i posti venivano assegnati a caso! praticamente chi prima arriva, prima alloggia!
    4) professionalita' delle hostess zero!
    5) passeggeri durante l'imbarco che litigavano al check in perche' fermati e costretti a pagare il supplemento, e non di poco, del peso bagaglio e in altri delle misure perche' le avevano superate di pochi centimetri!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio Max Pra per aver condiviso la tue esperienza, sinonimo che non sempre low cost vada di pari passo con la qualità. . Personalmente non ho mai avuto esperienze di questo genere ma indubbiamente comprendo il tuo stato d'animo. Io ho avuto un'esperienza negativa con Alitalia e Edreams, che sinceramente sconsiglio come sito di prenotazioni..

      Elimina
  19. come sono cambiati i tempi! l'unica cosa che rimpiango del passato sono tutti i cataloghi e depliants... mi piacevano un sacco, sia quelli delle agenzia sia quelli delle località turistiche:)) a casa avevo la collezione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero! Ormai non sappiamo più cosa sono :)

      Elimina
  20. ho viaggiato in tutta europa, Nordafrica e Taiwan. In aereo, in treno, in pullman... Per lavoro a fiere, come accompagnatore di gruppi scolastici e per vacanza. Ora è sempre più facile viaggiare e prepararsi per un viaggio. Le sorprese più spaicevoli le ho avute su aerei di grosse linee con bagagli finiti chissà dove e sui nostri treni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, oggi è tutto più semplice e la maggior parte delle persone può permettersi di viaggiare.
      Le sorprese ahimè possono sempre succedere :)
      Benvenuto!!

      Elimina
  21. Ora ti racconto del mio ultimo viaggio : dal blog di Moz, al tuo. in un battibaleno.
    Un occhiata veloce, che però mi consente di dire che i tuoi post sono interessanti e , vivvaddio, non retorici.
    A presto!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissime parole Cristiana! :) benvenuta !!

      Elimina
  22. Approdo qui grazie all'intervista che hai rilasciato a Moz e mi sono letta questo interessante post.
    Come non concordare che il modo di acquisto e di viaggiare sono notevolmente cambiati negli ultimi anni.
    Personalmente, viaggiando spesso da e per il Centro America, mi affido al miglior offerente aspettando il prezzo migliore, a volte mi va bene a volte no. Visto che fra una settimana ho il mio volo per rientrare in Italia non mi fa un gran bene leggere alcuni commenti come quelli di max pra, viene una certa fifa.
    Volo con Delta questa volta ma la migliore compagnia per me è e rimane KLM e per arrivare a Managua preferisco sempre e comunque passare da Panama anzichè dagli States.
    Ok ho dato la mia piccola opinione.
    Un caso saluto, tornerò a leggerti.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla! Benvenuta :) si in effetti meglio non pensarci, andrà tutto bene :) Klm mi pare di averci viaggiato ma a corto raggio e mi sono trovata bene :) Che fortuna andare e venire dal Centro America . A presto!!

      Elimina
  23. Ho tante esperienze di viaggio da raccontarti DM, sia per lavoro che per diletto che non saprei dove iniziare..
    La migliore è essere" viaggiata" sul tuo blog, perchè mi ha colpito molto la tua intervista che ho trovato fresca come la primavera, fatta da una persona schietta e pulita, amante degli animali e dei viaggi, s'intende.
    La mia curiosità mentre mi iscrivevo , mi ha spinto a constatare che mi ero già iscritta senza bisogno della tua intervista, cosa ancor più positiva pechè la tua interiorità e la condivisione mi avevano già colpito..
    Ma tu avevi condiviso il mio blog http://rockmusicspace.blogspot.it/ ?
    Se si, scusa la mia sbadataggine..se no, fammi la grazia!
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nella :) si avevo già condiviso a tempo debito :) Buona giornata :)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggi con bambini viaggiare idea-weekend Germania attualità food idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Calabria Francia Hotel Life Racconti di viaggio Spagna Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia mare #italiantreasures Acquario di Genova America I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Veneto recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Emilia-Romagna Fuerteventura Parigi Trentino Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste rollidays sardegna sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti montagna rolliambassador

Follow by Email

Instagram