attualità riflessioni

Mobilità e trasporti quanto influenzano i viaggiatori?

martedì, aprile 29, 2014Daniela M


Viaggiare è bellissimo .

Ma a volte può davvero diventare un incubo.
Treni soppressi, aerei in ritardo, autobus fantasma.. e chi più ne ha ne metta.

Quanto è importante allora il mezzo di trasporto quando si è in viaggio?

Oserei dire che è un fattore discriminante nella scelta di una meta piuttosto che un'altra.

Non a caso certi luoghi vengono letteralmente sopraffatti da un turismo di massa,
grazie ad un surplus di infrastutture e servizi,
che se da un lato offrono indubbi benefici nei confronti degli utenti a cui sono rivolti,
dall'altra esasperano i territori facendo perdere ad essi i tratti di unicità che li caratterizzavano.

Questo non vale per tutte le mete turistiche, ma è chiaro che alcune metropoli come Londra, Berlino, Parigi, New York ecc.. o anche la stessa Milano per restare in Italia, oltre al loro indiscusso fascino ed alla loro storia, possono annoverare tra i punti di forza un'ottima rete di trasporti.

Se prendiamo ad esempio delle persone tipo e le mettiamo a confronto, lavoratori/studenti, che hanno la possibilità di fare un break di qualche giorno,
senza ombra di dubbio sceglieranno una meta dove muoversi è più semplice rispetto ad un'altra altrettanto bella ma decisamente più "scomoda".

Fattori come la vicinanza all'aeroporto, la presenza di metropolitana, rete organizzata di infrastrutture segna il divario tra un luogo ed un altro.

Io sono Ligure, una delle cose che mi capita molto spesso di leggere su siti/blog è il tema del parcheggio inesistente.
In una Regione come la mia muoversi può diventare problematico, saliscendi, strade strette, pochi posteggi, metropolitana davvero breve e presente solo a Genova..
quindi a volte magari si preferisce una meta differente come il litorale Toscano o quello Romagnolo perchè più pratico e comodo con gli spostamenti.
E me ne dispiaccio.
Mi piacerebbe che la mia regione cercasse di rendersi più ricettiva in tal senso.

Anche i tagli alle linee Ferroviarie allontanano ovviamente ed inesorabilmente certi luoghi.

Nella società di oggi le persone vivono di corsa,
tempi stretti,
impegni da "incastrare" tra un appuntamento e l'altro..

E' importante quindi che non solo nella vita quotidina,
quella reale di tutti i giorni, ci sia la possibilità di contare su infrastrutture organizzate,

ma

anche in viaggio,
ci si adoperi affinchè i servizi possano funzionare al meglio,
in primis per l'utente finale ed infine per la collettività stessa che ne beneficia.

Ovviamente i più avventurieri e gli amanti del "brivido" non si fanno certo scoraggiare da certe difficoltà,
anzi,
i più temerari troveranno nelle avversità, anche di tipo logistico, uno stimolo in più,
per rendere ancor più unica la loro ESPERIENZA DI VIAGGIO.

Alla luce di questo credo che istituzioni, vettori e viaggiatori  nonchè abitanti dovrebbero puntare un occhio di riguardo sulla MOBILITA' .
Mobilità anche per i diversamente abili, che spesso ne fanno le spese a causa di carenze strutturali,
recando disagi e problemi fin dagli spostamenti più semplici , figuriamoci in viaggio.

E' un discorso delicato,
ma penso che si possa fare di più per migliorare tante piccole cose al fine di rendere più attraenti molti luoghi della nostra Penisola,
senza dover per forza arrivare a forme di turismo massiccio e selvaggio.

Trasporti e mobilità per un equilibrio tra turismo e territorio.

E' possibile?!

Per me VOLERE è POTERE.

--
DM

You Might Also Like

14 commenti

  1. Purtroppo qui in italia siamo sempre indietro rispetto agli altri stati. quando vai all'estero e vedi come funzionano bene le cose ti viene solo rabbia. faccio solo un esempio: treno venezia bologna € 35,00, volo bologna-siviglia € 20,00

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Andrea! In Olanda?! precisione, puntualità . SERVIZIO .

      Elimina
  2. E sei in Liguria... pensa le isole! Una tragedia... italiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora nelle isole non sono stata :) mi basta aver girato abbastanza la penisola per notarne alcune carenze significative :)

      Elimina
  3. Io da Torino raggiungo la Liguria in poco tempo, e posso scegliere tra il treno e l'auto. So che ci sono anche gli autobus ma non li ho mai presi. E' vero che le località servite meglio sono più accessibili e vengono prese d'assalto dai turisti, ma a volte (spesso) preferisco posti meno affollati anche se più scomodi.
    A Genova sono venuta in treno, e ho notato che è molto semplice spostarsi con i mezzi. Oltretutto penso ancora alla splendida focaccia che ho mangiato e al buonissimo piatto di pasta al pesto che ho preso in una piccola osteria. Non vedo l'ora di tornarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. indubbiamente molto spesso basta lo spirito di adattamento o comunque avere meno "balle" per visitare anche i posti più scomodi :) ci sono persone stra esagerate che senza comfort non li schiodi in nessuna maniera! Genova è una città piccola alla fine, il centro lo giri a piedi facilmente mentre per le riviere bisogna spostarsi e se ci fosse una metro completa anche qui sarebbe un'altra storia :)
      Ti aspetto Ciccola :)

      Elimina
  4. Condivido ogni parola...purtroppo in Italia i trasporti non funzionano.
    Io vivo a Roma e ti assicuro che anche qui i collegamenti all'interno della città lasciano a desiderare. Ogni volta che vedo dei turisti alla fermata del bus, mi fanno tenerezza! Chissà cosa racconteranno del nostro Belpaese,una bolta tornati a casa!

    Comunque complimenti per il blog! Ti seguo con piacere! :)
    Baci,
    Ila
    JuliAranel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha :) è vero chissà cosa pensano! Beautiful but strange ;)
      accrescerà il fascino italiano nel mondo :) a parte gli scherzi dovremmo migliorarci e tanto.
      A Roma sono stata 2 volte e prossimamente tornerò, è una città bellissima però effettivamente se vado ad analizzare come mi sono mossa.. i bus si fanno aspettare e non poco.. i taxi stra richiesti e non ce n'erano.. mentre qui a Genova i posteggi sono sempre pieni.. ci sono molte cose da migliorare per esser la capitale!! Grazie del passaggio e dei complimenti :):)

      Elimina
  5. Vogliamo parlare di Roma? Da quando mi ci sono trasferita, non riesco ad apprezzarla del tutto a causa del traffico e della pessima organizzazione dei mezzi pubblici...da turista mi muovo a piedi il più possibile, e non avevo notato difficoltà che emergono invece da residente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abitare a Roma deve essere difficoltoso proprio a livello di traffico.. io a Genova ne ho poco, ma quando mi ritrovo in coda mi pesa.. figuriamoci vivere in una città come Roma :)

      Elimina
  6. Il fatto è che l'Italia avrebbe potenzialmente una buona rete di trasporti, solo che non la fa funzionare a dovere, quando addirittura non la smantella.

    RispondiElimina
  7. purtroppo questo è un gran problema della liguria... credo che soprattutto d'estate Trenitalia dovrebbe e potrebbe fare molto per rendere più sostenibile la domenica al mare di molti piemontesi come me: non solo dal punto di vista ambientale... ma anche dal punto di vista dei nervi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha è vero! anche quelli non scherzano :)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggi con bambini viaggiare idea-weekend food Germania attualità idea weekend Berlino Diari di Viaggio Hotel Riviera Romagnola Calabria Francia Life Spagna Racconti di viaggio Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia Veneto mare rollidays #italiantreasures Acquario di Genova America I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Trentino recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Emilia-Romagna Fuerteventura Parigi Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste sardegna sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia montagna ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti rolliambassador

Follow by Email

Instagram