consigli di viaggio Genova

I "caruggi", i vicoli di #Genova

martedì, luglio 15, 2014Daniela M

Parlare della propria città non è mai facile.
Quando le emozioni non riescono a prender voce, i pensieri forma alcuna.
Per me questa è #Genova.

Una città riservata, schietta.. rude alle volte..
                                                                      ma estremamente affascinante.

Quando passeggio per le sue vie, con il naso all'insù, 
protesa ad ammirare le architetture dei palazzi penso sempre che questa città è generalmente sottovalutata ma non ha nulla da invidiare alle altre, anzi.

La maggior parte delle persone tende ad identificare Genova con l'Acquario.
Ma tengo a ribadire che #Genova non è solo quello e anche se è un'attrazione molto importante per la città, come recita il nuovo slogan : GENOVA is more than this!

Per cominciare ad amarla bisogna partire dal suo centro,
il suo cuore pulsante : i vicoli.


Porta Soprana - Genova

Spesso sorrido quando leggo sui giornali od in tv, di evitare la zona del centro storico di Genova, perchè malfamata e pericolosa.
Per carità,
è vero che ci sono luoghi degradati ed in mano alla delinquenza, ma non più di altre città .

Privarsi di visitare i "caruggi" significa perdere l'essenza di Genova, della sua storia e del suo glorioso passato.

Perciò se avete intenzione di visitarla andate tranquilli per il centro, l'unico accorgimento è di evitare i quelli più stretti e interni, dove rischiate di perdervi.
Io, personalmente non ho mai avuto problemi.

#Genova è contrasto,
è luce ed ombra di un passato potente,
qui è nata la Banca,
qui è nato Cristoforo Colombo,
le assicurazioni ( si potrebbe dire : che venali questi Zeneizi oggi :D ),
ieri importante Repubblica Marinara ,
oggi è anche e soprattutto voglia di riscatto.

Camminare per i vicoli significa immergersi ancora in questa atmosfera,
a tratti irreale,
dettata solo dallo scalpiccio dei vostri passi sul lastricato.

Il centro storico è il più grande d'Europa, si fondono vari stili, tra i quali è predominante quello medievale.
E' caratterizzato dalla vicinanza estrema delle case, 
le une attaccate alle altre,
con le persiane che quasi si toccano.

Genova è cresciuta principalmente in verticale, per via del suo territorio poco pianeggiante.
Il nucleo principale della città antica si è sviluppato da Sottoripa,
la zona vicino al Porto Antico, a salire,
ed è tutta un dedalo di strade strette strette, chiamate "caruggi" o vicoli,  che spesso sfociano in piccole Piazzette. 
I nomi delle vie prendono ispirazione dagli antichi mestieri che nei vari sestrieri erano svolti ( per esempo : Via degli Orefici, Via dei Pollaiuoli, Vico degli Indoratori, Piazza dei Macelli di Soziglia ecc.. ).

Oggi ovviamente questa unicità si è un po' dispersa, 
ma restano comunque moltissime Botteghe Storiche da visitare, iscritte nell'apposito Albo da più di 70anni.
Non potete perdervi la trippa, tipica di Zena, quindi fate un salto dalla Tripperia La Casana, in Vico della Casana 3R, potrete gustarla sul posto o portarla via.
La cucina genovese, basata sulle verdure e sulla freschezza degli alimenti è da provare. 
Fate uno stop da Sa' Pesta, in via dei Giustiniani 13R, dove il mestiere del Tortaio è praticato tutt'oggi ( se ve lo siete perso guardate la Puntata di Chef Rubio a Genova, in streaming su DMax ) per gustare le specialità liguri, come torte di bietole, di verdure, torta di riso o ripieni, oppure la nostra  farinata.

D'obbligo infine è un salto nella Fabbrica di cioccolato Romeo Viganotti e nel Laboratorio Pietro Romanengo, rinomata "bottega" per confetture, sciroppi e canditi.

Piazza delle Erbe - Genova

Oltre ai vicoli, troviamo le "creuze", tipica mulattiera che percorre le colline di Genova e Liguria.
Quando portano al mare, diventano "creuze de ma", come cantava De Andrè nella sua omonima canzone.

#Genova dal 2006 è stata eletta Patrimonio dell'Umanità Unesco in ben tre siti.
Per quanto riguarda il centro storico non si possono perdere i Musei di Strada Nuova ed i Palazzi dei Rolli.
Questa è la parte più elegante della città, con stupende architetture, Palazzi grandiosi, cortili e porticati.
Sono sicura che non ve ne pentirete!


Via San Lorenzo - Genova

Partendo da Via Garibaldi, in sequenza abbiamo Palazzo Pallavicini, Palazzo Lomellini e i meravigliosi Palazzo Bianco, Palazzo Rosso e Palazzo Tursi.
Erano le antiche dimore dei signori della città,
camminare qui è come portare le lancette indietro nel tempo,
e rendere una limpida serata d'estate
in una romantica passeggiata suggestiva.
Proseguendo per Via San Luca, con Via del Campo e limitrofe, si arriva a Palazzo Spinola.
Infine la via dove hanno sede parecchie facoltà universitarie, Via Balbi ed il suo Palazzo Reale.


Caruggi di Genova
























Ma questa è solo una parte del patrimonio che Genova può offrire ai turisti.
Il resto ve lo racconterò un'altra volta.

Un ultimo consiglio.
Se vi piace il gelato, non perdetevi quello della "Cremeria delle Erbe", situata in Piazza delle Erbe ( piena di locali per aperitivi o movida del weekend genovese ), specialisti nel creare gusti particolari e buonissimi, da buona forchetta non posso che segnalarvelo ( gusti da non perdere : crema ai canestrelli, panera ( specialità genovese al caffè), giandughiotto e chi più ne ha, più ne metta ).

Spero di avervi incuriosito a visitare Genova :-)
A presto :)



You Might Also Like

38 commenti

  1. Ci sono stato una decina d'anni fa per una breve vacanza di qualche giorno... me la sono girata abbastanza, specialmente i vicoli. Meravigliosi. Ricordo un mercatino d'antiquariato che spuntava in una piazzetta dopo un vicoletto tortuoso^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia piaciuta :-) quando approfondirai la conoscenza con la città???:)

      Elimina
    2. Eh, ultimamente mi muovo poco... ma chissà, a Genova ci ripasserò, perché no?^^

      Moz-

      Elimina
    3. Dai se passi di qua fai un fischio :-)

      Elimina
  2. chissà se esiste un percorso sui luoghi di DE andré!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, io ho visto diverse cose dei luoghi di De André :)

      Moz-

      Elimina
    2. C'è un museo a lui dedicato e poi si può prender spunto dalle canzoni per partire e girare tutti i luoghi delle canzoni :)

      Elimina
  3. Genova mi affascina tantissimo da quando sono venuta ad abitare dall'altra parte del mondo, non so bene perche' ma non vedo l'ora di avere il tempo di poterla vivere un pochino di piu' di quanto ho fatto fin'ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto :) quando rientri per un caffè a Zena!

      Elimina
  4. Genova è una città che ho visitato troppo in fretta, devo tornarci ^^ ! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aspetto allora :-) per recuperare il perduto!! Buona giornata!!

      Elimina
  5. Di giorno i carruggi sono bellissimi, ma di notte mmmm...io ho vissuto seri momenti di panico. Ma forse è stato un caso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai avuto problemi, però, essendo purtroppo anche un luogo di degrado, basta infilarsi nel vicolo sbagliato e trovarsi paura.. Per questo meglio, in particolar modo di sera, girare le arterie principali.. anche se "perdendosi" al loro interno si scoprono un sacco di meraviglie :-)

      Elimina
  6. che bella! C'è un mio amico barese che adora Genova. Me ne parla sempre in estasi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu! Ah si??:-) mi fa piacere che ricordino Genova con piacere!!

      Elimina
  7. prendo appunti per quando visiterò genova! spero presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh yes :-) Fai un fischio quando sarai da queste parti :-)

      Elimina
  8. Bellissima città, mi ha sempre affascinata :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Il centro storico più grande d'Europa dovrebbe essere il motto di Genova antica. Perchè generalmente è una peculiarità trascurata dalla gente che viene a visitare Genova. Come dici tu, pensano solo all'Acquario e poi il prestigioso centro storico? E poi è un centro storico impegnativo! Ricco di dettagli che vanno osservati con attenzione perchè hanno un sacco di cose da raccontare.
    Ho avuto occasione di vedere alcuni angoli remoti del centro storico di Genova grazie a dei tour che avevo fatto annissimi fa, ben organizzati con tanto di attori che raccontavano la vita di antiche epoche.
    Una sera, sempre in occasione di questi tour organizzati, ho fatto anche il giro delle streghe, bellissimo, che è terminato con un grande falò in piazza Mattetotti. I vicoli erano segnati con tantissime piccole candeline e attrici vestite da vere streghe recitavano poesie e riti magici. L'atmosfera fu davvero suggestiva.
    Genova per me è qualcosa di speciale. è parte di uno dei periodi più belli della mia vita che sarà tale per sempre. Pertanto è impossibile non amarla <3

    un bacio
    Enza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che piacere mi dai Enza !!! :D .. Grazie per far conoscere quanto può esser bella e speciale Genova se vissuta con lo spirito giusto :-) e non con il pregiudizio !

      Elimina
  10. Non ci sono mai stata anche se mi piacerebbe tanto visitarla questa bella città e perchè no, godere della sua bellezza a 360 gradi ;)
    a presto
    buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey! Grazie del passaggio :-) ti aspetto, se un giorno decidi di passare di qui, fai un fischio!!A presto :)

      Elimina
  11. Macché acquario! Il centro storico di Genova è un gioiello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se lo dice una persona come Silvia.. che la sa lunga, mi fido!

      Elimina
  12. E' nella mia lista di città italiane che vorrei visitare, più che l'Acquario mi interessa il suo essere una città di mare e parte della Liguria, una regione che non ho mai visitato. Il fatto dei vicoli stretti da evitare mi ricorda un pò i quartieri spagnoli di Napoli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossimamente pubblicherò un post sulla Liguria da visitare :-) un bell'itinerario per scoprire meglio la mia regione!!
      Si, Napoli per certi versi è simile.. Se passi di qui, fai un fischio :-)

      Elimina
  13. Io sono nata a Chiavari, ho abitato prima a Sestri Levante e poi a Varese Ligure. A Genova sono venuta diverse volte anni fa, ma ho intenzione di visitarla bene ben presto :) quando verrò, passo prima qua a rileggermi il tutto :) molto interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma allora sei ligure anche tu!! :-) io adoro Sestri levante:-) ok ok, ti aspetto!

      Elimina
  14. Non sono mai stata a Genova, e inconsciamente penso che uno dei motivi è proprio perché ho sempre sentito dire che ci sono questi fantomatici vicoli “pericolosi” e frequentati da “brutta gente”. Anche in effetti non conosco nessuno che sia stato a Genova e abbia avuto brutte esperienze, anzi! Con questo post devo dire che mi hai proprio incuriosita…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia :-) mi fa proprio piacere averti incuriosita.. ti aspetto a Zena !
      Purtroppo le brutte esperienze ci sono un po' da tutte le parti, però volevo spezzare una lancia per questi vicoli, demonizzati come se non ci si potesse entrare. Il risultato quale è stato? Spaventare le persone per nulla.. Basta tenere alcuni accorgimenti la sera, per i lresto sono vivibilissimi. Spero di invogliare le persone a visitare questa città, meravigliosa, un po' troppo sottovalutata.

      Elimina
  15. Ci sono stata una paio di volte, ma sempre piuttosto di corsa, poiché ci andavo per lavoro. Tuttavia ne ho un ricordo che ogni tanto mi spinge all'idea di ritornare. Lo farò, perché è vero che l'atmosfera della città, il centro soprattutto, è assolutamente particolare e affascinante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra :-) Grazie per il passaggio! Ti aspetto a Genova allora :-)

      Elimina
  16. Sono stata a Genova solo una volta (dovevamo andare all'Acquario, of course) ma abbiamo trascorso la mattinata passeggiando per la città e io mi sono innamorata dei vostri caruggi, dell'atmosfera e della vita che si respira tra quelle stradine... vorrei tanto tornarci per fare un giro con più tranquillità e guardare meglio la tua città... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha :) strano che vi portino all'Acquario :) io ci sono stata ogni anno di scuola praticamente!!
      Ti attendo cara :-)

      Elimina
  17. E' nella mia lista da anni. Riusciro' a venirci con calma e a visitarla decentemente prima o poi!

    RispondiElimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Follow by Email

Instagram