consigli di viaggio Europa

#Spagna on the road : itinerario lungo il Mediterraneo

mercoledì, luglio 23, 2014Daniela M


La Spagna è uno dei paesi che ho visitato più volte in assoluto.

Mi piace,
per certi versi è simile all'Italia e poi è così caliente e dal sabor latino che ti invita a tornare.

Partendo dalle mie esperienze ho pensato che soprattutto nel periodo primaverile/estivo, un itinerario on the road lungo la costa Mediterranea della Spagna, sia interessante e variegato.

I modi per raggiungere il territorio spagnolo sono diversi, io ci sono stata in aereo, pullman e macchina.

Tuttavia
per "gustare" cambiamenti e sfumature del paesaggio
 se siete amanti del turismo slow
la cosa migliore è noleggiare un auto o un furgone .

Il tour parte dalla Costa Brava, prosegue con la Costa Dorada e termina con la Costa dell'Azahar, per un totale di almeno 15 giorni.

La prima cosa da fare è pianificare indicativamente le tappe a seconda dei giorni che avete a disposizione, ma lasciate sempre spazio all'imprevedibilità, se qualcosa lungo il tragitto vi stuzzica perché non sconvolgere tutto?!:)
Il bello del "fai da te" è soprattutto anche questo.

Le distanza non è indifferente, ma a noi fa un baffo:) siamo stati in macchina da Genova a Zurigo, fino alla Calabria Ionica e da Genova ad Amsterdam.. oltre alla Spagna ovviamente!

Il consiglio più ovvio che posso dare è di essere almeno in coppia, in modo da potervi dare il cambio alla guida, altrimenti meglio affidarsi ai mezzi pubblici od optare per un interrail, che vi consente di visitare un gran numero di città a condizioni vantaggiose .

La prima nazione che incontriamo è la Francia, in cui conviene fare almeno due tappe per spezzare il viaggio.
Magari proprio come abbiamo fatto noi, una a Menton per pranzare con baguette e jambon :-) e l'altra a Nimes, dove abbiamo cenato e fatto un giro per il centro storico. 
Ve la consiglio, la piazza con anfiteatro è davvero graziosa.
Il navigatore vi ci farà passare per forza, la trovate sulla strada :)

Tralasciando dunque luoghi come Camargue e Provenza, che meritano più di un giro veloce, la nostra prima tappa è Lloret de Mar.
                         
Lloret de Mar

Si tratta di una meta estremamente turistica della Costa Brava, che va dal confine francese fino a Barcellona.
Io ci sono stata in pullman, ricordo ancora l'entusiasmo per uno dei primi viaggi fuori Italia, precisamente il viaggio della maturità. 
Con poche centinaia di euro eravamo riusciti a prenotare pullman e appartamento con piscina in un residence delizioso ( di cui vi parlerò se vi fa piacere ).
Una settimana bellissima, a posteriori devo confermare l'esattezza di ciò che mi era stato detto pre-partenza, Lloret era stata definita  l'"Ibiza della terraferma", parole più che azzeccate!
Le spiagge principali sono due, una ghiaiosa e l'altra di sabbia fine, acqua pulita e lungomare ben servito di bar e servizi.
La vita notturna non manca, anzi, ce n'è fin troppa, pub, disco, locali.. è tutto un susseguirsi lungo le arterie del centro.
I prezzi, ricordo esser abbastanza abbordabili per tutte le tasche.
Lato negativo?! PR ad ogni angolo per farvi entrare nei locali.

A mezzo'ora da qui possiamo raggiungere per una mezza giornata la città di Girona, molto interessante, vanta l'architetto Rafael Masò, che similarmente a Gaudì, progettò numerosi edifici dallo stile inconfondibile.

2/3 giorni possono bastare.

A poca distanza, 
ad un'ora di viaggio incontriamo Barcellona, capoluogo della Catalunya.

Barcellona - Vista da Parc Guell
Barcellona è una città che mi ha conquistato lentamente, 
ci sono stata due volte ( in inverno e in estate ) ma vorrei tornarci ancora.
Le cose da fare sono talmente tante che
merita minimo 4giorni.
Gli ampi vialoni, le piazze grandi, Las Ramblas con i suoi artisti, le opere di Gaudì, tra cui spiccano : il bellissimo Parc Guell, la Sagrada Familia,la Casa Batllò, la Pedrera e la Casa Vicens.. 
Tutto questo a simbolo di quel mix di modernismo mistico a cui l'architetto catalano auspicava.
Ho elencato solo alcune delle attrazioni principali da non perdere.
È possibile girarla a piedi, in bici ( è ben attrezzata ) o in metro.

Sarà che amo le città di mare,
vado pazza per la paella di pesce e qui ho preso la mia prima e ultima ciucca da sangria :) ( che non avevo mai bevuto prima! preferisco la birra al vino ) ma..  Barça lascia il segno!

Non dimenticate di provare il tipico aperitivo spagnolo : le Tapas prima di cena, un' abitudine molto in voga.

Case di Spagna

Dolci colori pastello che si accostano gradevolmente ..
                                                                                  .. danno luogo a piacevoli armonie di colore.

Amo le case de Espana, con i loro vicoletti, i fiori sui balconi.. 
Anche questo è Barcellona.

Consiglio di soggiornare in centro, io ero in un carrer vicino Plaça de Catalunya in un hotel della catena Husa Illa e mi sono trovata bene.

Unico neo : fate molta attenzione ai borseggiatori, i ladri qui sono sempre in azione!

Il nostro viaggio prosegue lungo la Costa Dorada, altro litorale amato dai giovani per il divertimento, che qui in Spagna non manca mai!

La prima città, capoluogo di regione è Tarragona, importante sito archeologico, se volete avere info potete consultare il blog di una ragazza che seguo, residente proprio li :).
Subito dopo, per rilassarvi dalle camminate fatte a Barcellona si arriva a Salou.

Lungomare di Salou

Penso che due giorni possano bastare, il tempo di fare qualche nuotata nell'acqua fresca e rilassarsi al sole sulla sua spiaggia rossastra.. 
Per certi versi è molto simile a Lloret de mar, anche se il target di età è un po' piu elevato.

La vita notturna è pura vida, questa canzone mi porta indietro nel tempo, alla spensieratezza di un viaggio fatto con amici su un furgone 9 posti, alla "conquista della Spagna"!
Quanto ci siamo divertiti :) chiudo gli occhi e mi sembra di sentire i profumi diversi alla frontiera francese e poi spagnola.. L'aria, provare per credere, ha un odore differente!

E come dimenticare la nostra nottata accampati ad un autogrill al confine, con alcuni di noi che per prendere fresco si sono messi a dormire sul tetto del furgone!? Ahahah:)
 La cerveza Coronita, i fuochi d'artificio l'ultima sera, le sfide a beach-volley con i francesi.. 
Questo e molto altro è stato il mio soggiorno a Salou!

Se volete divertirvi, è il posto giusto! Consigliato per una vacanza tra amici.

Salou
Da qui procediamo per la nostra quarta ed ultima tappa, che dista due ore di viaggio : Valencia !

Questa città mi ha totalmente stregata,
i ricordi della gita di quinta Liceo prendono il sopravvento.

E' semplicemente spettacolare.

Vari stili architettonici si fondono dando vita a splendidi quartieri, che si alternano tra loro, a testimonianza degli influssi subiti in passato.

Ho passato giorni meravigliosi e spero di tornare per scoprirla meglio :-)

Mi piace definirla la città bi-fronte.
Così antica e così moderna, da disorientare.

D'obbligo è visitare la parte antica, con Le Torres de Serranos, la Plaza de Toros 
( dove viene effettuata la corrida e altri manifestazioni nell'arco dell'anno), l'antica Cattedrale di Santa Maria, il Palazzo della seta ( " la Llotja de la seda " Patrimonio dell'umanità Unesco " ) ed il Mercato.


Valencia, città vecchia

L'altro lato, quello innovativo è costituito dalla "Ciutat de le Arts i les Ciènces",
complesso architettonico dedicato a scienza e tecnologia nonchè armonia con il territorio.
L'area, progettata dall'architetto Calatrava è costituita da numerose opere a forte impatto visivo, come :
- il Museo Oceanografico, uno degli Acquari più importanti d'Europa
- l'Hèmisferic, un grosso planetario
- il Pont de l'Assut de l'Or, il punto più alto di Valencia
e molto altro.. 
il resto scopritelo da voi :-)

Non scordate di gustare la Paella Valenciana, che è una tradizione tipica della città, fatta con riso, pollo e fagiolini.
Una delizia :-)

A Valencia potrete anche andare in spiaggia, e un'escursione interessante può esser Alicante
che dista un'ora e mezza di auto da qui.
Si tratta di una frizzante città universitaria, luogo di destinazione come Valencia di molti studenti Erasmus.
Oltre al lungomare e all'ampia spiaggia di sabbia, vi consiglio di fare visita al "Castillo de Santa Bárbara", antica fortificazione che domina la costa dall'alto.

Ci sarebbero tutte le città dell'Andalusia da visitare, ma credo meritino un capitolo a parte, oltre ad altri giorni disponibili :).

Museo Oceanografico - Valencia
La Spagna mi piace molto, tra i luoghi elencati quella che occupa un posto particolare nel mio cuore è Valencia, ma credo l'abbiate capito.

La costa sabbiosa, l'alternanza di itinerari di gusto, arte e divertimento lo rendono un tour fattibile sia da ragazzi che voglioni divertirsi, che coppie, ma soprattutto anche da famiglie che amano viaggiare.

La Spagna unisce cultura e gusto a tradizione e divertimento.

Voi siete già stati lungo la costa spagnola?
Raccontatemi le vostre esperienze nei commenti!

Buona serata :-)
Dany

You Might Also Like

34 commenti

  1. cavoli che bel giro! sono d'accordo, la spagna merita di essere girata tutta! io ho fatto l'andalusia in treno e ammetto che quasi mi sentivo a casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Spagna è la Spagna :-) si sta bene e ci si diverte sempre!

      Elimina
  2. fantastico! a me piace tantissimo la Spagna, anche se non ho ancora fatto un on the road in questo Paese! Bellissimo tour! Di solito propongono solo l'Andalusia... invece tu hai dato valide alternative ;)

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per consigliare di leggere il mio blog ;) Sei molto carina!!! Certo che dovete venire a conoscere Tarragona. Se qualche giorno, vieni fammi sapere :))
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha figurati :-) meglio di una local expert cosa potevo consigliare??? Certo se tornassi ti contatto :)

      Elimina
  4. ciao Dany! che posti stupendi :D purtroppo non ho avuto ancora modo di visitare la Spagna, ma ad ottobre andrò a Madrid :D

    un bacione
    Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow :-) dicono che sia molto bella! Anche se non ci sono ancora stata :)

      Elimina
  5. Che bella la Spagna! Anche io ci sono stata diverse volte e questo itinerario l'ho percorso, veramente gradevole! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh :-) bella si! Buona giornata :)

      Elimina
  6. Wow che bel viaggio! io in Spagna sono stata solo a Madrid e purtroppo non con mio marito.....Vorrei fare il tuo giro, vediamo prossimamente! :D

    RispondiElimina
  7. Beautiful photos and post!!! thank you for sharing!!!
    I added you by g+ now!!
    Have a wonderful weekend!! and my g+ for your post!!!:)))
    Besos, desde España, Marcela♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha thank you Marcela :-) Spain is a beautiful country!

      Elimina
  8. La Spagna è stupenda!!! L'atmosfera, la lingua, i colori, la lentezza e la capacità di prendere la vita con leggerezza e allegria! Ci sono stata anche io varie volte, sia per studio che per piacere…al sud consiglio vivamente Cordoba e Granada, mentre al nord mi è piaciuta molto Salamanca, città universitaria paragonabile alla nostra Bologna. La voglia di tornare per un altro viaggio c'è sempre, peccato che al mio compagno invece non piaccia molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe :-) anche a me piace molto, spero di tornare e partire da Valencia per un tour verso l'Andalusia :-)!!

      Elimina
  9. adoro la spagna!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Stupenda mia figlia è stata per Pasqua a Barcellona bellissima. Buona giornata

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. Grazie :-) Buon inizio settimana a te :-)

      Elimina
  12. Ah la mia amata Spagna... vorrei correre a prendere il primo volo adesso! Al di là di Barcellona, la costa est la conosco poco anche se Valencia vorrei vederla quanto prima... ma la mia Spagna preferita è nel sud del Paese e poi nel suo cuore che pulsa a Madrid... le migliori tapas le trovi lì... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si me l'hanno detto, che a Madrid ci sono delle tapas fantastiche :-) devo recuperare anch'io!

      Elimina
  13. Anche a me piace molto la Spagna, e mi piacciono anche gli spagnoli ;-)
    A Valencia però ci sono stata solo una volta di passaggio, e mi hai fatto proprio venire voglia di tornarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Silvia ;-)!! Torniamo a Valencia allora??

      Elimina
  14. Valencia è stata il mio primo viaggio all'estero in coppia e le sono immensamente legata... in spagna poi, mi sono innamorata della Galizia... un roadtrip da Vigo a Santiago veramente meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  15. Bel giro, ho dei bellissimi ricordi in Spagna! Merita più di un viaggio! A presto :-) !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente Elena :-) Buona giornata!

      Elimina
  16. Come avrai potuto notare, mi piacciono molto i tour :).... e anche la Spagna. Ho visitato alcuni posti ma ci sono ancora molti luoghi che devo visitare.
    Per esempio non ho ancora visitato Valencia che so essere qualcosa di speciale e per l'occasione potrei fare proprio il tour che hai descritto in questo post. Barcellona l'ho già vista ma ci torno sempre volentieri.
    Ho capito perfettamente l'emozione nel descrivere la tua esperienza in furgone in compagnia dei tuoi amici. Fra le tue parole si leggeva il divertimento ed il ricordo di bellissimi momenti. Eh.. che bei tempi!!! :)
    Fra i miei desideri spegnoli c'è anche la costa nord e l'oceano che mi è capitato di vedere in occasione di una vacanza a San Sebastian. Rimasi colpita da questo mare impetuoso ed i surfisti che cavalcavano le onde lunghe. Sarei rimasta ore ed ore ad osservare quello spettacolo!

    Buona serata :)
    Enza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe :-) Si, mi hanno parlato bene anche del Nord della Spagna :-) i viaggi all'avventura sono i più belli!!

      Elimina
  17. pure a me la spagna piace tanto.

    Barcellona è estremamente caotica per i miei gusti, ma mi piace tanto lo stesso e mi viene spesso voglia di tornarci una volta in più.

    A tarragona ci son stata e la trovo un vero gioiellino!

    RispondiElimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggiare viaggi con bambini idea-weekend Germania attualità food idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Francia Life Calabria Hotel Racconti di viaggio Spagna Alluvione Genova Dublino Irlanda Messico Sicilia mare #italiantreasures America Amsterdam I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Olanda Scozia Veneto recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Fuerteventura Parigi Trentino Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste rollidays sostenibilità #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Acquario di Genova Africa Canarie Emilia-Romagna Isola d'Elba Lavoro Libri Londra Piemonte Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia ricordi di viaggio sardegna travelbloggersmeeting #bimforkids #gardatrentino Asia Bellaria Igea Marina Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Lisbona Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Portogallo Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti montagna rolliambassador

Follow by Email

Instagram