Birreria Dublino

#Dublino, Temple Bar ed i suoi pub

sabato, ottobre 25, 2014Daniela M


Dublino è una città speciale,
conosciuta un po' per caso come vi ho raccontato nel mio diario di viaggio di qualche tempo fa.

Magica come ho sempre considerato questa terra,
così verde, rigogliosa e "sorridente".

Mi è piaciuta talmente tanto da averla inserita nei miei #vadoavivera ( se non l'avete ancora fatto vi invito a raccontarmi quali sono i vostri in un post ).

Le architetture gotico-medievali miste allo stile georgiano,
i suoi parchi con i laghi ed i cigni,
le sue leggende,
le luci natalize che l'hanno addobbata a festa..
ci sarebbero millemila cose da elencare..
a Dublino ci ho lasciato letteralmente un pezzetto del mio cuore.

Nemmeno il vento gelido che sferzava sui nostri volti ci ha fatto cambiare idea.

A Dublino fa freddo.

Non lasciatevi ingannare dai "locals" che a gennaio girano in  maniche corte e pantaloncini..
Se provate a farlo vi tramutate in statue di ghiaccio :-)

Una zona speciale della città,
suo cuore pulsante è proprio TEMPLE BAR.




Il quartiere prende il nome dalla passeggiata che erano soliti percorrere i membri della famiglia Temple nell’omonima via ( “The Bar” appunto ) che accompagna il fiume Liftey fino al mare.
Qui numerosi artisti si sono insediati per valorizzare l’area e renderla un luogo fortemente “irish”, attraverso gallerie d’arte e negozi tipici.
Per questo, sia che abbiate voglia di una buona birra, sia che dobbiate rilassarvi dallo shopping sfrenato in città, è tappa obbligatoria passare almeno una serata al Temple Bar, uno dei pub più caratteristici di tutta Dublino.

Io lo definirei IL Pub per eccellenza.

La sua figura rossa si staglia nella via invitando ad entrare.
Dopo le consuete foto di rito non resta che accomodarci all’interno.

L’atmosfera è calda e accogliente, tavoli che si susseguono, gente che chiacchera e ride distesa davanti a pinte di birra locale.
Luci soffuse che ci fanno sentire subito a nostro agio, ghirlande verdi appese alla finestra e musica.
Un sogno!

 


Il folklore irlandese trova la sua massima espressione nella musica celtica, che al Temple Bar regna sovrana.

E’ appuntamento quotidiano lo spettacolo di differenti cantautori e artisti che con i loro ritmi tradizionali intrattengono i “customers” del pub, rendendolo davvero unico.

Ricordo come se fosse ieri le sensazioni provate  : ALLEGRIA PURA.

Si, credo che questa parola così semplice, che io sono solita usare poco, racchiuda tantissimi significati e sfumature al proprio interno.

Un mix di felicità, dolcezza e gioia, vocaboli simili ma differenti.
Emozioni che entusiasmano.

Vedere in quel posto tanta gente, di differente cultura, cantare all'unisono, rapiti da semplici melodie..

NON HA PREZZO.






Temple Bar, non è un semplice locale. Temple Bar è tradizione …
Temple Bar è Irlanda.
  
Qui la Guinness ha tutto un altro sapore,
la natura è rigogliosa e ti avvolge.
Ho "assaggiato" un qualcosa "di mistico e leggendario" a Dublino.

Fiorella Mannoia aveva proprio ragione quando diceva nella sua canzone :
 
" Il cielo d’Irlanda ti annega di verde e ti copre di blu,
  Il cielo d’Irlanda si muove con te,
  Il cielo d’Irlanda è dentro di te “.



E' incredibile quanto dopo esser tornati, questa terra ti richiami a se.

Che esista un "mal d'Irlanda" ??



You Might Also Like

33 commenti

  1. Sì, secondo me esiste il "mal d'Irlanda" :) è una terra troppo bella, non riesci a dimenticarla facilmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) siamo in tanti a pensarla così :-) esiste davvero il mal d'Irlanda mi sa !!

      Elimina
  2. Quanto ci vorrei tornare... mamma santa :)
    ti sei scordata le pecoreeeee! :D:D

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Mi piacerebbe molto visitare questa città e l'Irlanda in generale :)
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' deliziosa :-) ti consiglio di andarci al più presto!!

      Elimina
  4. quanto desidero andarci!! e perdermi tra il Temple bar e la Guinness! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cose assolutamente da fare :-) Meritano tantissimo!!!

      Elimina
  5. Dubliono è una delle mete da sempre in cima alle mie liste ma che non ho mai visitato... per ora... sappi che mi hai messo una voglia matta... ora devo solo capire quando prenotare il volo! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaah :-) che bello!!! Io credo che sotto Natale le città sono uniche :-) unico neo è che a dicembre /gennaio fa molto freddo :)

      Elimina
  6. Non ci sono mai stata...E anche se adoro il caldo...mi hai messo un pizzico di curiosità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) certi posti, anche avvolti da freddo e "nebbia" sono davvero unici nel loro genere. Dublino a me è piaciuta tanto :-) e spero di esser riuscita a trasmetter ciò che ho provato anche a voi!!

      Elimina
  7. che bello! A Gennaio andrò a Dublino.. non vedo l'ora!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) copriti bene!! Si congela, ma ne vale la pena :-)!!

      Elimina
  8. Certo che esiste il mal d'Irlanda! Ed è anche virale!
    Di Dublino ricordo soprattutto il vento che ti scompiglia i capelli (e, a volte, ti fa rincorrere il berretto), la Guinness (perché è proprio vero, bevuta lì ha tutto un altro sapore) e la musica, onnipresente e coinvolgente. Spero davvero di poter tornarci presto :)

    [Son sempre io, @LaValeBellotti!]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo un "summit" e ci incontriamo tutte la ??:-) La Guinness qui non mi è mai piaciuta.. li aveva un sapore buonissimo! L'ho adorata.. Quando ho parlato di "mal d'Irlanda" ho pensato a voi :-)!!! Ciao Valeee!

      Elimina
  9. Google credo mi ha mangiato il commento, riscrivo: non so se ti ricordi di me (iojack.us), io lavoro ancora qua a Dublino, ma sei qua o tornerai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ricordo il tuo blog! Come procede la vita in Irlanda? No, noi siamo stati nel 2011, quello che racconto sono ahimè ricordi :-(

      Elimina
  10. Ci devo andare non posso aspettare troppo. Nel cassetto dei sogni ho ancora troppe città da scoprire ma a questa credo che dovrò dare la precedenza
    Un caro saluto e grazie per la tua visita.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, Dublino merita! E fatti anche un giro lungo la costa incontaminata :) io devo tornare prima o poi!

      Elimina
  11. Ci sono stata a Temple Bar, che bello ricordarlo insieme a te! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spettacolo :-) Quando i ricordi si sbiadiscono troppo è l'ora di tornare :D

      Elimina
  12. E poi la simpatia degli irlandesi sembra che sia un'altra importante attrattiva del luogo.

    RispondiElimina
  13. Ciao! Ti ho conosciuta grazie all'iniziativa Linky Party di Lola Godoy. Anch'io soffro del mal d'Irlanda: ci sono stata tre volte e quasi quasi rimanevo a vivere lì! I suoi paesaggi sono magnifici e la gente così cordiale che ti fa sentire a casa. Considero Dublino un po' la mia seconda casa, visto che ho vissuto lì per 3 mesi. Sono nuova nel mondo dei blog, se ti va di venirmi a trovare questo è il mio indirizzo http://barbystravels.blogspot.it/ . A presto ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barby! Benvenuta :-) viaggiatrice pure te?? Che bella esperienza la tua!! Invidia aa *-*
      Passerò a trovarti sicuramente :-)

      Elimina
  14. Io adoro la musica c eltica quella vera originale ha un certo non so che...e come ascoltare qualcosa dal profondo. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai davvero ragione!! Io adoro la musica di Enia.. mi rilassa tantissimo, è stupenda!

      Elimina
  15. MI ricordo quando sono stata a Dublino e nella guida c'era scritto: non vi piace la Guinness ? Dategli una possibilità arrivati a Temple Bar! Ed è proprio vero, la birra è diversa da come la si beve in Italia! Ne abbiamo bevute a raffica! Non solo Guinness, ma Kilkenny, Harp, Ohara, tutte ottime!
    Quando poi siamo tornati in Italia l'abbiamo riassaggiata e non era più la stessa!
    Abbiamo trovato un pub tipico irlandese ad un'ora circa da casa e la Guinness effettivamente non è male, ma mai come in Irlanda!! Troppo strano! Che ci mettano anche "l'amore nel spinarla"? :-) Ciaoo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah vero :-)!! ha tutto un altro gusto..che splendore la Guinness con i trifogli sulla schiuma disegnati??:-)

      Elimina
  16. quanto mi piacerebbe andare in irlanda!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irlanda, Scozia e Regno Unito.. alla fine i miei preferiti !!:-)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni viaggi con bambini Europa viaggiare idea-weekend food Germania Hotel attualità idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Spagna Calabria Francia Life Racconti di viaggio Acquario di Genova Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia Veneto mare rollidays #italiantreasures America Emilia-Romagna I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Trentino recensioni ristoranti sardegna viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Fuerteventura Parigi Roma Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Lazio Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia montagna ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti rolliambassador

Follow by Email

Instagram