Berlino consigli di viaggio

Consigli su dove alloggiare a Berlino. Pro e contro.

martedì, ottobre 20, 2015Daniela M

Di Berlino ho già parlato alcune volte,
una città che mi aspettavo totalmente diversa, davvero vasta dove conviene calcolare bene le distanze prima, così come un itinerario.. altrimenti il rischio è la disorganizzazione totale !

Ecco quindi un post più pratico e utile per chi si avventura nella capitale tedesca.



Capitolo molto importante è la scelta dell'alloggio.

Io ho alloggiato in "periferia", perchè pensavo che in 15/20 minuti si arrivasse in centro attraverso i mezzi pubblici.
In effetti sarebbe così, se non fosse che il traffico della città te ne fa impiegare almeno 40!

L'hotel va scelto o in centro città nel Mitte, anche se definire un "centro" a Berlino, ancora adesso mi è complicato ( la trovo molto dispersiva ), oppure vicino all'aeroporto di arrivo/partenza.

Noi siamo atterrati a Tegel, nel post che scrissi tempo fa vi lascio le indicazioni per raggiungere le principali attrazioni di Berlino,

Visti gli orari dei voli, che nel mio caso prevedevano tarda sera e mattina molto presto, ho optato, complice il fatto che fossimo sotto Capodanno, per un hotel adiacente all'aeroporto.

Siamo stati al Mercure Airport Hotel Berlin Tegel.
Personalmente non ve lo consiglio!

Il personale mi è sembrato scortese e per essere un hotel a 4 stelle, dedito per lo più a turismo lavorativo, non era nulla di che.

Dispone di una navetta/shuttle da/per l'aeroporto che si può chiamare telefonicamente all'arrivo, ma dopo la mezzanotte non gira più e bisogna andare a piedi.

L'hotel, dista 6 minuti a piedi dalla fermata del bus più vicina, ma per arrivarci bisogna percorrere un sentiero tra gli alberi al buio e considerando che si è in periferia, vicino ad un parcheggio aeroportuale non è proprio il massimo.
La sera di Capodanno, passata nei pressi della porta di Brandeburgo, non riuscivamo a trovare un bus o tram che ci riportasse all'hotel, abbiamo preso credo l'ultima linea per puro caso ( lo so, è uno scandalo rientrare all'una di notte, ma avevamo il volo al mattino presto ! ) e arrivati nei pressi dell'aeroporto abbiamo dovuto camminare fino all'hotel e in giro c'erano tizi poco raccomandabili..
Non nego che gli ultimi metri li abbiamo fatti correndo :)!

Tornassi indietro non farei più un errore simile.

E' stata innegabile la comodità all'arrivo e alla partenza, ma va bene per viaggi di lavoro e chi deve visitare la periferia!

Se come me, girate come matti di giorno e magari vorreste rilassarvi un attimo in camera per poi cenare tranquilli in qualche ristorante locale, questo albergo non fa per voi.

Tornassi indietro non ci andrei, lo sconsiglio caldamente!

E' forse a causa sua che Berlino non me la sono vissuta appieno?!

Ad ogni modo, a distanza di tempo, continuo a considerarla una città senz'anima.

Le guerre e i conflitti l'hanno tormentata e svuotata dal suo essere originario.

Per apprezzarla davvero forse dovrei tornare e cercare di capirla meglio.

Per ora non ce l'ho fatta.

Nutrivo molte aspettative e al momento le ha deluse.


E voi? Esperienze di hotel negativi e città che vi hanno deluso ne avete?
Raccontatemele!

You Might Also Like

22 commenti

  1. In effetti non è una città "facile" che conquista al primo impatto.
    La prima volta che ci sono stata non mi è piaciuta, poi le successive (mio fratello ha abitato là per alcuni anni) mi ha convinta e affascinata sempre di più. Tra le mie zone preferite Prenzlauerberg con i suoi grandi viali alberati, le strade di ciotoli e i suoi localini, Hackescher Markt con le sue corti e i suoi negozietti particolari, d'estate il Biergarten nel Tiergarten, e altre zone di cui ora non ricordo nemmeno il nome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo darle una seconda possibilità mi sa :)

      Elimina
  2. Eh ma belin.... Credo che sia stata tutta colpa dei terribili orari degli aerei di andata e ritrono, mannaggia. Ma perchè hai scelto di viaggiare con quegli orari?
    Sono stata a Berlino nel ponte dell'Immacolata dello scorso anno e non mi è dispiaciuta, probabilmente complici i mercatini natalizi che danno alla città un atmosfera decisamente magica. Bevuto tanto gluhwein e mangiato tanti currywurst :D
    Mi ha affascinato la storia del muro ed mi faceva impazzire il fatto che si potesse ancora scorgere la differenza fra Berlino Est e Ovest. La parte Est la trrovo molto romantica.

    Una città che ha deluso le mie aspettative? Londra. Probabilmente perchè sono stata nel periodo sbagliato per visitarla. A capodanno le capitali pullulano di turisti, soprattutto di italianazzi.
    Però la notte di capodanno è stata meravigliosa. Ancora adesso se penso a quei fuochi d'artificio sul London Eye mi commuovo!

    ... Forse, forse che sia proprio capodanno, il periodo più sbagliato per visitare una grande e famosa città??

    Un bacio
    Enza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente si :) non è il periodo migliore ma è quello in cui abbiamo ferie entrambi !!

      Elimina
  3. Questo articolo che hai pubblicato mi fa capire quanto l'esperienza che vive in quel momento un viaggiatore possa influire sulla sua esperienza di vacanza. A me è successa la stessa cosa con Malta: sono partita con una situazione molto difficile alle spalle, non importava la meta, mi sono aggregata agli amici, per me l'importante era solo andarmene una settimana dall'Italia. E Malta non mi è piaciuta e non ci tornerei. Berlino, d'altro canto, l'ho adorata! Sarà che ci sono stata un'anno fa (proprio in questi giorni) e ho vissuto delle giornate molto belle, ma a me e alla mia amica ci ha proprio conquistate!!! Avevo trovato un hotel abbastanza centrale, il Best Western a Spittelmarkt.... pagato poco (grazie booking!), non c'era la colazione inclusa, ma sotto c'erano almeno un paio di pasticcerie che facevano al caso nostro, io e la mia amica ci siamo proprio godute la città! Ha piovuto un giorno solo, per il resto anche sole!!! Spero che tornerai e avrai anche motivo di ricrederti.... magari io lo farò con Malta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Malta a me ispira troppo !! Spero di ricredermi presto :)

      Elimina
  4. grazie per le dritte! l'ultima volta sono stato in zona postdamer platz ma non mi sono trovato bene :((

    RispondiElimina
  5. Fortunatamente ho sempre vissuto esperienze positive, diciamo che mi so accontentare non sto a guardare il pelo nell'uovo, alla fine in hotel ci dormo solamente e posso passare sopra a molte cose ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello anche noi, siamo stati in vere e proprie bettole ma complessivamente è andata bene, dobbiamo solo dormirci come dici te. In questo caso vorrei dare un consiglio spassionato basato sulla mia esperienza .)

      Elimina
  6. io sono stata a Berlino lo scorso agosto e mi è piaciuta un sacco!sicuramente le giornate di sole ci hanno permesso, non solo di girarla tutta in bicicletta (su 6 giorni abbiamo preso la metro solo 2 volte), ma di godercela appieno, soprattutto i meravigliosi parchi cittadini sempre pieni di gente. abbiamo alloggiato nella parte periferica della città ad est rispetto al centro perchè avevamo letto che era la zona più viva di sera ed infatti era piena di ristoranti (ottimi) e di locali per una birretta post cena. ti consiglio di ritornarci..la prima impressione non sempre è quella giusta!

    RispondiElimina
  7. Ma sai che anch'io ho visitato Berlino più volte ed ancora non riesco a farmela piacere .. la trovo un po' vuota e sovietica, ma c'è da dire che la vita notturna è sicuramente frizzante, e anch'io voglio darle ancora una chance :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partiamo insieme ??? :) Vuota e sovietica, si è ciò che penso anch'io!

      Elimina
  8. Io non amo molto Berlino perchè non la trovo una città tedesca..come dici te non ha anima non ha quel non so che..nonc'è tradizione non c'è si proprio come dici te anima...è anche troppo cosmopolita per i miei gusti ..però i locali i beer gartner i ristoranti che ha sono ottimi e anche bisogna ammetetre che non è una città cara. Ho amato follemente non sai quanto mi sia piaciuta invece Postdam, il palazzo di sans souici, il lago ..wooow un sogno e non così distante da Berlino

    RispondiElimina
  9. Io sono innamorata di Berlino, ci sono stata due volte ma non escludo di tornarci ancora.

    Di sicuro l'albergo ha un grande peso sull'impatto che si ha in una nuova città, io la prima volta sono stata in un Holiday Inn grazie ad una super offerta, e quando sono arrivata la receptionist si è accorta di un over booking e mi ha offerto l'upgrade senza supplemento nella superior. Una botta di fortuna pazzesca, camera da favola e un bagno che mi ha lasciata a bocca aperta. Come inizio non poteva andare meglio!

    La seconda volta ho optato per un albergo decisamente più modesto ma a due passi dalla Ku'damm.

    Qualche giorno fa un'amica in visita a Torino (la mia città) mi ha fatto notare che assomiglia molto a Berlino, nel senso che sono entrambe città un po' introverse (passami il termine), dove esistono realtà artistiche notevoli, club notturni alternativi, movimenti musicali interessanti... Ed è davvero così!

    Però alla fine il bello dei viaggi è proprio questo, se tutti avessero le stesse impressioni sarebbe una noia mortale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Torino ho fatto un salto veloce per lavoro, in una piovosa giornata d'autunno di alcuni anni fa... Tutti me ne parlano benissimo, ma a me come prima impressione.. non è piaciuta :(

      Elimina
  10. Nooo... io Berlino la adoro! E non l'ho trovata caotica per niente (forse perché venendo da una Milano perennemente congestionata la differenza è enorme).
    Come dici, però, Berlino non ha un vero e proprio "centro" come noi siamo abituati a definirlo. Proprio per via della sua storia. Mitte è - appunto - il centro "geografico" ed è molto comodo alloggiarci per questo. Però ci sono tanti centri quanti quartieri e alla fine ognuno dovrebbe scegliersi quello più adatto alla sua anima ;-) in questo alcuni articoli specifici per quartiere sul giornale on line "il Mitte - quotidiano di Berlino per italofoni" possono servire: http://www.ilmitte.com/category/quartieri-berlino-3/

    Per quanto riguarda la mia esperienza io mi sono trovata benissimo nel quartiere di Wilmersdorf (ex zona ovest - francese), tranquillo ma a pochi passi da Zoo. Comodissimo con la metro. Il mio albergo (dove torno ogni volta che ripasso per Berlino) si chiama Hotel - Pension Spree. Offre camere grandi, un'ottima colazione e a prezzi contenuti (circa 45 euro la doppia - con servizi in camera). Da Tegel è davvero comodo perché si arriva in pullman a zoo e poi sono solo due fermate di metro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio Elena! Si lo zoo e relativamente vicino a Tegel, era una delle linee di autobus che passavano di lì :-)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Flickr Images

Modulo di contatto