Veneto Verona

Alla scoperta di #Verona

martedì, dicembre 01, 2015Daniela M

Verona,

tappa improvvisata di un bellissimo weekend a Venezia.

Come le migliori scoperte, 
un gioiello prezioso, dotato di una bellezza semplice ma unica.


Una cittadina dall'aria bucolica che mi ha emozionata per davvero.

Infatti vorrei tornarci con più calma.

Lasciata la macchina fuori dalle mura in un parcheggio a pagamento ci siamo avviati verso il centro storico, in una assonnata domenica di sole.

Raggiunto facilmente in pochi minuti, abbiamo subito fatto la Verona Card, che vi consiglio caldamente.

La trovate presso i musei e le attrazioni convenzionate come valida alternativa al semplice costo del biglietto d'ingresso.
Potete scegliere tra la versione a 18€ che dura 24 ore e quella a 22€ che dura 48 ore.

Le cose da fare sono tante, Verona stupisce.

Sarà la storia che trasuda dai muri, sarà il  cielo terso sopra le architetture medievali, ma io me ne sono innamorata.

Ecco le cose da non perdere, secondo me :

- visitare l'Arena.
Chi di voi da piccolo vedeva Festivalbar? Io tutte le estati.
E la finale immancabilmente veniva fatta proprio qui.
Davanti all'ingresso non ci siamo fatti mancare nemmeno la foto con il centurione romano. Emozionante, anche se dalla TV sembrava molto più grande.



- la casa di Giulietta.
Suggestiva, guardando il famoso balcone si riesce ad immaginare quella tormentata storia d'amore. Un dramma di altri tempi che purtroppo oggigiorno con alcune vicende resta ahimè attuale.




- la torre dei Lamberti.
Unica torre privata superstite della città, permette di godere di una meravigliosa panoramica dall'alto . Quando arrivi in cima e ti trovi con quella vista sottostante...
Resti senza fiato!

- il Palazzo della Ragione.
Sede di mostre e gallerie d'arte, E' veramente bello dal punto di vista architettonico nonché per la sua lunga storia.


- Tomba di Giulietta.
Situata in un convento di Frati Cappuccini, ha mantenuto inalterato il passare inesorabile dei secoli. Inquietante non è la parola giusta per descrivere il posto, però un pochino lugubre forse si.

Un luogo fatto di silenzi, pietra e amore oppresso.


Queste sono le cose che sono riuscita a vedere in una mezza giornata. 
Anche il semplice passeggiare per le viuzze ha il suo perché, mi e parsa proprio una cittadina alla mano, vivace e piena di attività culturali. 

Voi che ne pensate?
Io la annovererei tra gli #italiantreasures, che ne dite?


You Might Also Like

2 commenti

  1. dico che hai perfettamente ragione é un tesoro da scoprire anche fuori dai percorsi piú noti, tu hai avuto solo mezza giornata ma per "sfrugugliarla" per bene e godersela ci vorrebbero almeno 3 giorni, io sono di parte e l'adoro pur vedendola tutti i giorni riesco a scovare spesso qualcosa di nuovo. Ti auguro di tornarci :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) se dovessi tornare ti terrò presente ;)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Flickr Images

Modulo di contatto