consigli di viaggio Edimburgo

#Edimburgo : 5 cose da fare assolutamente

giovedì, giugno 23, 2016Daniela M


Edimburgo è una città che amo.

Ve ne ho già parlato sul blog un po' di tempo fa.

Basta che il cielo ingrigisca, 
il vento sferzi con forza contro le finestre e la pioggia cada incessante, 
( proprio come qualche giorno fa ),
per portarmi indietro nel tempo,
in quella terra selvaggia chiamata Scozia.

Con questo clima vorrei ritrovarmi un po' lassù, tra castelli infestati, antichi vicoletti e leggende misteriose, magari sorseggiando una tennents mangiando fish and chips.


Come muoversi ad Edimburgo?

Edimburgo è una piccola città che si gira facilmente a piedi, o con i mezzi pubblici. Dalla zona in cui alloggiavo ( Murrayfield ) bastava prendere l'Airlink100 ( che collega l'aeroporto con il centro, frequenza ogni 15 minuti ).

Vi consiglio di fare un ticket giornaliero o un pass per più giorni, perchè pagando direttamente al controllore quando si sale sul bus non riceverete resto se non disponete della cifra esatta. 
Per maggiori e più aggiornate informazioni vi rimando al sito della Lothian Buses ( principale e più antica compagnia della città ).


La tarda primavera e l'estate sono le stagioni migliori per andare in Scozia, temperatura mite ma non troppo calda come qui da noi.

Ecco le 5 cose da non perdere assolutamente ad Edimburgo.

I primi due punti permettono di osservare la città dall'alto.


1) ARTHUR'S SEAT

La collina più famosa della città, antico vulcano ormai spento, è facilmente scalabile e noi non ce lo siamo fatti scappare.

Da qui si può godere di una fantastica vista panoramica.

Per salire partite dalla scalinata che sale in fronte all'uscita di Holyrood Palace.




2) CALTON HILL 

Salendo da Regent Road si arriva e ci si erge sulla collina centrale di Edimburgo, quella dove si può godere del panorama a 360° su tutta la città.

Sotto di voi avrete la Old Town e la New Town.

Davanti a voi si ergeranno numerosi monumenti, primo fra tutti il Burns Monument ( in foto qui sotto ), dopodichè un bellissimo parco dove rilassarsi, e osservare tutte le creazioni in stile greco che lo "popolano".
Nei secoli passati numerosi architetti si sono letteralmente sbizzarriti dando vita ad una "piccola Atene", ricreando una sorta di spazio atemporale per enfatizzare il senso di lontananza rispetto alla città.

Ecco cosa troverete a Calton Hill :

- Burns Monument : tempio corinzio eretto in onore del poeta nazionale Robert Burns.

- Old Royal High School : un imponente palazzo in stile dorico.

- Nelson Monument : il luogo più panoramico di Edimburgo, da cui viene scattata la maggior parte
                                     delle fotografie.

- National Monument : goffo tentativo di imitare e riprodurre il Partenone, rimasto incompiuto per
                                        mancanza di fondi.

- City Observatory : ahimè abbandonato nell‘800 a causa del rapido aumento dell’inquinamento per                                    l’introduzione dell’illuminazione stradale.









3) IL CASTELLO DI EDIMBURGO

Decisamente l'attrazione più visitata di Edimburgo e dell'intera nazione.

Punto di riferimento che domina lo skyline della capitale così come in passato ha dominato la travagliata storia della Scozia.

Mi è piaciuto moltissimo.
Anche se ci siamo recati di prima mattina la coda per fare il biglietto era già discreta ed è aumentata col passare delle ore.
Quindi avviatevi presto se volete fare un giro in tranquillità.

Il costo del biglietto è £16,50 per adulti ( 16-60 anni ), i bambini e gli anziani hanno una quota ridotta.

Arroccato su di un vulcano estinto offre un panorama stupendo sulla città ed ospita eventi importanti come l’Edinburgh International Festival e il Military Tattoo

Il castello è composto da numerosi stili architettonici ad immagine e somiglianza della sua complessa storia. 

Cosa troverete?

Esplanade : la piazza d’armi seicentesca che precede l’ingresso al castello e da cui si ha una splendida veduta sull'intero maniero.  
Ogni giorno alle 13.00 viene sparata una salva di cannone ( One O'Clock Gun ), un tempo segnalazione per le imbarcazioni, che potevano regolare i propri orologi di bordo.

National War Museum of Scotland : racchiude 400 anni di storia militare, il massimo per gli amanti della guerra.

Mons Meg :  il cannone d’assedio cinquecentesco che poteva sparare una pietra di 250 chili a ben 3 chilometri di distanza.

Prison's war : le prigioni dove venivamo rinchiusi i delinquenti della città. Molto suggestive.

St. Margaret's Chapel : l'edificio più antico del castello .







4) HOLYROOD PALACE

Tale palazzo rappresenta la residenza ufficiale in Scozia di Sua Maestà la Regina Elisabetta II che qui trascorre alcune settimane all'inizio di ogni estate. 




5) PORTOBELLO BEACH e LEITH

Prendendo il  Bus Service 45 nei pressi di Nicolson Street si ha la possibilità di giungere in una ventina di minuti, traffico permettendo, al sobborgo costiero più famoso della città : Portobello.

Il mare mi piace, è decisamente il mio elemento, averlo visto sotto una fitta pioggiarella primaverile e una sottile coltre di nebbia mi ha stregato.

Qui d'estate gli scozzesi si riversano per andare in spiaggia.

Passeggiando per l'area, si giunge a Leith.

Un tempo periferia degradata, ha cercato nel tempo di ri-emergere da questa sua condizione . 

Perché visitarla ?

Per dare un occhio al Britannia, Yacht Reale (durante la guerra si pensò di convertirla in ospedale del mare anche se il progetto non andò mai in porto) che trasportò la Regina, altri membri della famiglia reale e diversi dignitari in 696 visite all’estero e 272 visite nei mari della Gran Bretagna.

Il Principe Carlo e la Principessa Diana vi passarono la luna di miele a bordo nel 1981.

Nel 1997, dopo aver cessato il servizio, la nave venne acquistata dal comune di Leith e trasformata in un museo contro la volontà della famiglia reale che voleva affondarla per farle fare una fine dignitosa.

Se amate il genere marinaro vi divertirete sicuramente.

Si arriva qui con i bus che partono da Prince Street o da Waverly Bridge ma in una bella giornata può essere piacevole farsi una lunga camminata a piedi.


"Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi." 

Semplicemente realistico.

Se mi perdo con la mente tra i fiumi di pensieri mi sembra di esser li, tempo e spazio cambiano percezioni e sensazioni, creando nuove istantanee, particolari di viaggio che restano lì, tatuate nel cuore e nell'anima.

Non è un caso se Edimburgo sia stata di ispirazione per J.K. Rowling ed il suo maghetto Harry Potter.... è davvero una città magica e misteriosa al tempo stesso.








You Might Also Like

4 commenti

  1. Troppo bella Edimburgo! Ho avuto la fortuna di assistere al Military Tattoo nel castello.. fu davvero un'emozione. Complimenti per le foto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta :) Deve esser stato uno spettacolo meraviglioso!!

      Elimina
  2. Bel post :) Io andai ad Edimburgo ormai 6 anni fa solo per un giorno e me ne innamorai totalmente *.* un posto affascinante dove il passato si intreccia con il presente! Quando tornerò a visitare questa bellissima città con più calma seguirò i tuoi consigli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica! Anch'io ho voglia di tornare :)

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggiare viaggi con bambini idea-weekend Germania attualità food idea weekend Berlino Diari di Viaggio Riviera Romagnola Francia Life Calabria Hotel Racconti di viaggio Spagna Alluvione Genova Dublino Irlanda Messico Sicilia mare #italiantreasures America Amsterdam I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Olanda Scozia Veneto recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Fuerteventura Parigi Trentino Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste rollidays sostenibilità #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Acquario di Genova Africa Canarie Emilia-Romagna Isola d'Elba Lavoro Libri Londra Piemonte Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia ricordi di viaggio sardegna travelbloggersmeeting #bimforkids #gardatrentino Asia Bellaria Igea Marina Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Lisbona Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Portogallo Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti montagna rolliambassador

Follow by Email

Instagram