amore camillalamiamicia

A Camilla

domenica, marzo 17, 2013Daniela M

La valigia è quella di un lungo viaggio...
Troppo lungo, perché questa volta non tornerai indietro.





Non eri un gatto qualunque. Eri IL gatto.

Il MIO gatto.

Eri parte di me.

Sembravamo fatte luna per l'altra.

Così bella, bianca e marron/rosso, occhi stupendi azzurri e quel nasino a metà tra quello di una gatto persiano e uno europeo.

Avevi la gobbetta sul naso proprio come me.

Ci somigliavamo.

Fin da quando sei arrivata è stato amore a prima vista.
Un batuffolo peloso, piccolo e stupendo.
Primi anni del liceo, tutti i pomeriggi li passavi con me a studiare. Eri un'amante dei libri di latino.
Ero la tua preferita di casa, si sapeva. Mi eri sempre in braccio e farti le carezze e sentirti far le fusa era un gesto quotidiano.
Mi accompagnavi sempre alla porta ad ogni mia uscita e venivi a salutarmi ad ogni mio arrivo.
Avevi il vizio, bisogna ammetterlo, di intrufolarti nelle valigie, borse e negli armadi..
Mi ricordo quella volta, stavo uscendo con la borsa pronta per andare all'allenamento di pallavolo, quando mi resi conto del peso eccessivo della stessa, per fortuna la aprii e ti lasciai a casa!! Altrimenti sai che ridere?!!
Saresti rimasta ad allenarti con me e le mie compagne di squadra!!
Una volta iniziato a lavorare abbiamo cominciato a star meno insieme, e nonostante sia arrivata un'altra micetta a casa, il nostro legame è sempre stato forte.



 






            Eravamo io & te.  
              Tu & io.










Tu, racchiudevi nel tuo esemplare uno splendido esempio di grazia unita al fascino persiano.
Amavi stare qui con noi, le rare volte che per sbaglio si chiudeva la finestra e tu eri sul balcone, eccome se ti facevi sentire!!
Tu, tenera gattina silenziosa e riservata, in quei momenti alzavi il tono della voce e miagolavi forte per farti sentire, volevi tornare dentro.

Ogni mattina al suono della sveglia mi saltavi sulla pancia per svegliarmi, aspettavi che mi alzassi per metterti al calduccio delle coperte.

Quando stavo male mi facevi compagnia.
Proprio come i giorni scorsi mentre avevo la febbre.

È stato brutto, in 3 giorni sei volata in cielo.
E pensare che stavi bene.

Ho sempre vantato un certo "sesto senso" nelle cose, purtroppo forse in fondo avevo già capito come sarebbe andata.
E ieri mattina, dopo averti accudita come una bambina nelle tue crisi, ti ho vista la, sul mio letto in piedi che mi guardavi al buio, deperita da 2 giorni di malattia.

Ho deciso, di tornare indietro e darti un bacio sulla fronte pelosa.

Il timore che avevo, purtroppo è diventato realtà. Sei spirata in cielo mentre ero al lavoro, e non ti ho potuto più vedere ne abbracciare. Questo è il mio unico rammarico.



 Grazie a te ho saputo cosa vuol dire avere un gatto per amico.
     
        Ieri e oggi il cielo piange. Piange per te, mia Camilla.

                              
                          So che sei lassù e mi guardi, veglierai su di me. Sarai la mia stella.


L'unica cosa che mi fa cercare di star meglio è sapere che ora stai meglio, ed un giorno ci riabbracceremo.

                                                           Ti porto nel mio cuore.
                                                                   Sempre.












You Might Also Like

83 commenti

  1. Stupendo e rispecchia Camilla !!! Sei e sarai sempre cn noi !!! ♥♥♥

    RispondiElimina
  2. Bellissimo post!!! Ti sono vicina so benissimo cosa provi ...un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Nel dolore, grazie al tuo sesto senso sei tornata indietro e le hai dato un bacino sulla fronte. Alla fine è stato come un saluto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, purtroppo l'idea di non rivederla più si era fatta strada nella mia mente. :(

      Elimina
  4. Ciao Camilla, mi sono iscritto due giorni fa al tuo blog, e tu non hai corrisposto. Ora senza farla tanto lunga, rimango qui da te per un altro giorno ancora, il tempo che tu t’iscriva nel mio blog mattax-mattax.blogspot.it. Se ciò non accadesse alzerò i tacchi e girerò le spalle cancellandomi. Non mi è mai piaciuto stare dove non sono gradito. Sperando di non essere frainteso (non credo, sono un amante della verità a costo di fare figure beghine come questa), vi auguro un buon inizio di settimana. Che rimaniamo in contatto, dipende date. Sia chiaro, se il mio blog non ti piace, sono il primo a dirti lascia perdere. Ma in tal caso, ripeto, entro una giornata o poco più mi cancellerò.

    Saluti cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. mi spiace ma se avrai letto il mio ultimo post ho avuto giornate parecchio movimentate e non ho avuto tempo di venire sul tuo blog. Appena riesco faccio un passo sicuramente.
      Comunque se sei stato attento a legger il mio post Camilla non sono io, ma il mio gatto appena deceduto.
      Non sentirti vincolato comunque, sentiti libero di esser o non esser mio lettore, tranquillo.

      Elimina
    2. Certo che è una personcina gentile questo Matteo!!!!
      Ovviamente la pazienza e la delicatezza non è di tutti.
      Stavo girando sul tuo blog e mi sono imbattuta in questo post che, per forza di cose non poteva non toccarmi. Proprio oggi sono andata a ritirare l'urnetta della mia Olivia che si è addormentata per sempre giovedì scorso. Sarà che noi non abbiamo avuto figli, il dolore e il senso di vuoto che ha lasciato non si può descrivere. Lei era la mia bimba nera e pelosa, una gattina di 15 anni che abbiamo dovuto salutare per una malattia degenerativa, è stato un travaglio, cure su cure le hanno regalato qualche mese di coccole in più...

      Elimina
    3. AHAHAHAH , davvero! se sei capitata in fondo ai commenti ha anche scritto : closing time!..
      Ma si, gente così è meglio lasciarla perder ;) Comunque mi dispiace per la tua gattina, capisco appieno ciò che stai provando.
      ps. grazie per esser passata!

      Elimina
  5. So perfettamente cosa stai provando ..
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:) so che per alcuni può sembrare esagerato, ma era come una sorellina per me.

      Elimina
  6. Cara dm, ti capisco bene, fin troppo. Leggendo il tuo post mi si sono inumiditi gli occhi. Piangi pure assieme al cielo, non c'è altro da fare. Camilla era meravigliosa, pensa solo che, per fortuna, non ha sofferto troppo. Sono sicura che starà già scorazzando felice nel paradiso dei gatti assieme al mio Leo.
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( grazie Personne. L'unica cosa che mi da forza è che ha smesso di soffrire . Spero sia felice e come dici sicuramente starà razzolando insieme al tuo Leo e ad altri gattini. È assurdo provare così tanto amore per una creatura pelosa?!

      Elimina
    2. No, non è assurdo, è naturalissimo!! :-) Quelle creaturine pelose diventano parte della nostra famiglia e quotidianità, come delle persone. Solo che sono più costanti.
      Io per Leo (compagno di vita per 11anni) ho pianto 2 giorni di fila. Poi dopo qualche mese ne abbiamo preso un altro, perché la sensazione di vuoto per casa era peggio del dolore...è adesso sono 8 anni che abbiamo Lapo, che è diversissimo da Leo ma è un elemento imprescindibile della famiglia! :-)

      Elimina
    3. in questi giorni sono una fontana!!!!:( mi resta comunque un'altra stupenda micia ( si chiama Silvestra e potrai immaginare il perchè :) ) che è da quasi 4 anni con noi.. completamente diversa da Camilla, ma adorabile!! un giorno ve la mostro sul blog :)

      Elimina
  7. Ti capisco...
    Io dopo la morte del mio gatto non ne ho più presi altri! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ne ho un'altra di quasi 4 anni e per ora ci basta :) anch'io non ne voglio altri. Lasciano un vuoto allucinante.

      Elimina
  8. Che bel post! Un pensiero bellissimo, riesci a condividere con noi l'affetto che nutri nei suoi confronti. Ti abbraccio forte :(

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela! mi è uscito di getto, volevo racchiudere in un post tutti i sentimenti che nutro verso di lei. :)

      Elimina
  9. GRAZIE!!!
    MA SONO ITALIANA ANCHE IO!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah:-) lo so!! Ma avevo voglia di scrivere in inglese :-) eheheh

      Elimina
  10. Un abbraccio, so anche io cosa vuol dire. So che chi non c'è passato e non ha avuto un amico così non può capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucy :( e benvenuta sul mio blog !!

      Elimina
  11. Oh, piccina, mi dispiace :-(
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-( grazie Silvia !!! era piccina e silenziosa ma ora che non c'è si sente un vuoto a casa...

      Elimina
  12. Quando se ne andò 2 anni fa Mookie, proprio di questi giorni, pensai che mi aveva regalato 15 anni di gioie ed un unico inevitabile dolore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero. pensa che Camilla avrebbe fatto 12 anni il 17 giugno.. era una giovincella!!!

      Elimina
    2. ps. grazie per esser passata!!

      Elimina
  13. so di cosa si tratta, purtroppo. mi è successo e neanche una sola volta. il vuoto che ti lasciano dentro è indescrivibile. tanta comprensione per te e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Grazie Mr ! sai quando dici "l'animale fatto a persona" ?! era lei!!

      Elimina
  14. i posti belli nel mondo sono altri! concordo!
    ma dato che molte persone mi stanno chiedendo info ho deciso di fare questo post.
    conosco bene citta' e dintorni perche' ci lavoro e ci vivo molto durante l'anno...ma preferisco tutt'altro!
    il deserto pero', questo che e' diverso dal sahara, e' davvero molto bello!

    RispondiElimina
  15. mi sono venute le lacrime agli occhi...
    anche io ho una micia che è molto vecchia, e temo il giorno in cui mi lascerà...
    un abbraccione

    http://namelessfashionblog.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa per esser passata :) lo so, è brutto separarsene..
      pensa comunque che non soffra quando sarà il suo momento.
      Comunque pensa positivo!!!:)
      La mia piccola stava bene, è stata una cosa improvvisa, che chissà da quanto covava. ;( e non aveva ancora compiuto 12 anni !!!!

      Elimina
    2. Si sicuramente così all'improvviso è ancora più doloroso....
      ti seguo anche io tesoro, con immenso piacere!
      http://namelessfashionblog.blogspot.it/
      http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog

      Elimina
    3. :-) grazie cara! Mi fa molto piacere :-)!!

      Elimina
  16. oddio mi son commossa! Come non capirti, anni fa ho perso la mia cagnolina ed il mio gatto, entrambi avuti sin da piccolissima, siamo cresciuti insieme, avevamo quasi la stessa età, è stato terribile soprattutto per la mia pallina, accompagnarla dal veterinario e salutarla li...per sempre. Oggi ho un gattina che è di mia zia, ma è molto affezionata a me, come per la tua Camilla, io sono la sua preferita e il pensiero di quel giorno è terribile...adesso però quando penso ai miei angioletti sorrido :) so che sono insieme a rincorrersi come facevano un tempo a casa mia :')
    Bacii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per esser passata:-) danno tanto amore, è innegabile. Ci vorrà un po' di tempo, il dolore c'è, ma col tempo passerà.
      :-)

      Elimina
    2. mi sei piaciuta tanto e ho riservato qualcosa per te <3 http://diariodiunaparigina.blogspot.it/

      Elimina
    3. Grassie :) sono passata a lasciarti un commento sulla tua pagina!!!!

      Elimina
  17. Mi spiace per Camilla. Ho avuto la preziosa compagnia di un cane e so quanto si soffra per la perdita di un amico animale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari. Solo il tempo lenisce le ferite e un ricordo felice dei nostri piccoli prenderà il posto del dolore.

      Elimina
  18. Mi dispiace molto per la tua perdita, non ho mai avuto animali, ma ho sempre visto il grande affetto che si crea tra un animale domestico e il suo padrone.

    RispondiElimina
  19. Nice cats!
    your blog is interesting!
    kisses!
    I want to offer yoy to follow each other, if yes just let me know, dear! Greetings from Moscow!
    http://afinaskaterblogspotcom.blogspot.ru/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks for the nice cat, i'm sorry but she's dead last saturday...

      Elimina
  20. Mi dispiace da morire :(
    Anche io ho un gatto e nemmeno ci voglio pensare a questo momento, quando arriverà!

    Io penso che i gatti siano davvero "oltre", e posso dirti con certezza che lei davvero sarà lì con te per sempre.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki . La sento con me, è incredibile quanto un batuffolo di pelo possa far sentire la sua mancanza... :(

      Elimina
    2. Beh, la mancanza la senti perché, come ti dissi, un gatto è un amico, non un animale domestico.

      Tu come stai?

      Moz-

      Elimina
    3. io sono poco in casa e cerco di non pensarci al lavoro, però alla sera quando rientro è un pensiero fisso;( bisogna abituarsi.

      Elimina
  21. mi dispiace tantissimo, avevo anche io una gatta (sedicenne!) che purtroppo l'anno scorso è andata via, perciò capisco cosa provi e anche se ci conosciamo da pochissimo ti sono vicina perchè è un'esperienza bruttissima tanto quanto la perdita di una persona e solo chi ha avuto un gatto (e nemmeno tutti i gatti, c'è da dirlo, alcuni sono proprio speciali) può capirlo..
    ti mando un bacino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per esser passata:-) è vero, il mio era un gatto speciale e manca in ogni momento. E pensare che a casa ci sono poco ultimamente, eppure sento la sua mancanza!!:( era pure giovane, è proprio vero che il destino a volte è proprio ingiusto..!!!!

      Elimina
    2. Ps. Siamo coetanee :-)

      Elimina
  22. Mi dispiace molte per la tua gatta.. Ti capisco... Un bacio e un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anonima :):) era tanto brava e bella che non se lo meritava...

      Elimina
  23. Sapatilhas são tudo de bom, né?! rs!

    Imagino o quanto deve ser difícil de perder um bichinho! Fique bem!

    Ótima sexta pra você!

    Beijo! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dançarinos são todos :) bonito. não é ruim ter meu gato com mais de mim: (
      graças a serem passados​​! Génova é semelhante ao;) Português

      Elimina
  24. Mi dispiace molto, mi sono commossa anch'io! Chi dice che i gatti sono creature fredde e opportuniste non ha capito proprio niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica x esser passata. È vero, sono creature adorabili. La mia micia era speciale. Mi manca ed è passata una settimana sola:(

      Elimina
  25. Risposte
    1. Grazie Queen x esserti aggiunta ai miei lettori ed esser passata di qua:) ...
      Eh si, mi manca un sacco!! Era unica e speciale.

      Elimina
  26. Ho dei gatti che sono un pezzo di me, ho rischiato di perdere la femmina ed è stato un giorno orribile, per cui capisco benissimo come ti sei sentita ad aver perso la compagna di un bel pezzo della tua vita...mi ha fatto piacere la tua visita, che ricambio molto volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Era la mia piccina. Sono parte di noi questi piccoli amici. Grazie x easer passata

      Elimina
  27. Ciao, vengo dal blog di pdc e incuriosita dai tuoi commenti, sono corsa a conoscerti. La separazione della tua micetta è dolorosa e immagino la tua sofferenza. hai ragione, loro sono parte di noi, sono membri della famiglia, sono figli. E' forte quello che dico, ma se penso al mio cane, è così che lo vedo. ora è nel paradiso degli animali, oltre all'arcolbaleno, e ti aspetterà, un giorno. Tiabbraccio
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaella !! Grazie per esser passata sul mio blog.:) ora che sono passate più di 2 settimane sono più serena, so che un giorno ci incontreremo di nuovo.e poi, meglio così, al pensiero di vederla soffrire ancora sto male.

      Elimina
  28. Ciao, sono emanuela anche io di genova, mamma mia non sono riuscita a finire di leggere il post già a metà piangevo tantissimo. Ho letto che ora cominci ad essere più serena sono contenta! Amo moltissimo i gatti sono così speciali e meravigliosi soprattutto quando si avvicinano e ti guardano sembra che capiscano i tuoi pensieri. Anche io credo che ci siano sempre accanto, quando è morto il gatto del mio vicino(do loro da mangiare quando non ci sono)sono stata malissimo al solo pensiero mi veniva da piangere poi poco dopo è arrivato un altro gatto dolce come lui e ho pensato probabilmente lo ha mandato lui da lassù per farci sentire meno la sua mancanza. So che a molti possono sembrare sciocchezze ma io ci credo.
    Ciao un abbraccio :)

    RispondiElimina
  29. Ciao Emanuela! Grazie per esser passata!:) si, per fortuna pian piano ti abitui alla sua assenza e in fondo pensi che sia meglio così, perché non si meritava di soffrire. La cosa che quando ci penso mi fa arrabbiare è che tutto e successo in 3 giorni, stava bene, o almeno così sembrava. Perché probabilmente a sentire il veterinario era una cosa genetica, che la ha preso la testa :( era così bella, brava dolce:-( mi manca. Non se lo meritava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che in tre giorni è proprio un colpo, se si ammalano di altre malattie hai il tempo di abituarti ma così è uno shock! però ha sofferto meno in ogni caso è terribile lo stesso. Non la conoscevo però dalla foto mi sembra molto saggia, non so ma ha lo sguardo saggio. Mi unisco al tuo gruppo :)

      Elimina
    2. eh già, era una micetta saggia :)
      Grazie per esserti aggiunta ai miei followers!!

      Elimina
  30. Oh che peccato, era una micia bellissima, davvero splendida. Arrivo ora al tuo blog e non so se leggerai questo commento, ma volevo dirti che mi dispiace tanto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio :) era davvero bella!!

      Elimina
  31. Dolcissima questa tua descrizione.
    So cosa vuol dire essere legati così tanto ad una micia...io e Zara siamo pappa e ciccia :)
    Sono sicura che Camilla ti sarà vicino sempre.

    http://viaggiecucinapr.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento. è passato un mese e poco più ma sembra un'eternità.
      Però sono convinta davvero che sia una stella nel cielo che brilla per me.

      Elimina
  32. Pensa che la mia micina è morta nel 2010 e ci penso ancora oggi a quando era con me, che andavo a scuola e veniva a salutarmi come faceva Camilla con te... Purtroppo anche io ho avuto un micino che se n'è andato in pochi giorni, me L'avevano avvelenato.. E invece la mia micina me l'hanno investita e purtroppo mi sono anche vista la scena dal vivo,. Mi è caduto il mondo addosso! Qualche mese fa in un cd ho ritrovato delle vecchie foto e non ti dico quanto mi sia trattenuta per non piangere! Come leggendo questo post che hai scritto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( grazie per la comprensione :)!! Purtroppo quando si ha anche fare con un animale speciale è così che succede.. Qnd mi penso mi commuovo! Probabilmente molta gente non lo capirà, ma chi ha animali si.
      :D

      Elimina
  33. Ciao cara dm, ho letto la tua intervista da Moz, non nego che oltre alla tua positività mi ha colpito l'immagine della tua gattina, e il perché hai scelto quell'immagine.
    Sono venuta a trovarti per leggerti,
    Era bellissima la tua micetta, sono particolarmente sensibile perché a settembre è mancata la mia Susy per un male incurabile, se nè andata dopo due giorni di agonia, e guarda, dopo 9 giorni se nè volato via anche l'altro mio micio, Giotto, lui non era ammalato, ma avendo vissuto insieme 15 anni, non l'ha lasciata andare via da sola. Così doppio dolore, e grande vuoto, mentre ti scrivo piango ancora.

    Ti lascio questa antica leggenda indiana:
    Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno.
    Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra,
    quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.
    E’ un posto bellissimo dove l’erba è sempre fresca e profumata,
    i ruscelli scorrono tra colline ed alberi
    ed i nostri amici a quattro zampe possono correre e giocare insieme.
    Trovano sempre il loro cibo preferito,
    l’acqua fresca per dissetarsi ed il sole splendente per riscaldarsi,
    e così i nostri cari amici sono felici:
    se in vita erano malati o vecchi qui ritrovano salute e gioventù,
    se erano menomati o infermi qui ritornano ad essere sani e forti
    così come li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati…
    Qui i nostri amici che abbiamo tanto amato stanno bene, eccetto che per una piccola cosa,
    ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto speciale che ha dovuto lasciarsi indietro…
    Così accade di vedere che durante il gioco qualcuno di loro si fermi improvvisamente e scruti oltre la collina,
    tutti i suoi sensi sono in allerta, i suoi occhi si illuminano
    e le sue zampe iniziano a correre velocemente verso l’orizzonte, sempre più veloce…
    Ti ha riconosciuto e quando finalmente sarete insieme,
    lo stringerai tra le braccia con grande gioia, una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso,
    le tue mani accarezzeranno di nuovo l’amata testolina
    e i tuoi occhi incontreranno di nuovo i suoi sinceri che tanto ti hanno cercato,
    per tanto tempo assenti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore..
    E allora insieme attraverserete il Ponte Arcobaleno per non lasciarvi mai più.


    Ciao cara, un saluto affettuoso
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela ( abbiamo già alcune cose in comune oltre al nome :) )e benvenuta!! Eh si la mia gattina era speciale e a quasi un anno di distanza mi manca molto. Bellissima la poesia, è proprio così che immagino la mia Camilla, che mi strizza un occhio azzurro da lassù.

      Grazie per i complimenti e a presto!!:)

      Elimina
  34. Bellissima la tua Camilla!
    Anche io penso che veglino su di noi da lassù!
    A presto
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del passaggio! Già, sicuramente CI STA GUARDANDO:)

      Elimina
  35. Dany, ti capisco fin troppo bene. Anch'io l'anno scorso ho dovuto salutare la mia micia dopo 14 anni di vita insieme. É morta il 1° aprile e ogni volta che ci ripenso mi piange il cuore. Ma é anche vero che l'ho tolta dalla strada, da una fine ben peggiore e le ho fatto trascorrere una vita serena e tranquilla. Lo stesso hai fatto tu, hai dato alla tua Camilla una casa e tanto affetto, non hai da recriminarti niente. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Etichette

Viaggi consigli di viaggio Italia Genova Liguria riflessioni Europa viaggi con bambini viaggiare idea-weekend food Germania attualità idea weekend Berlino Diari di Viaggio Hotel Riviera Romagnola Calabria Francia Life Spagna Racconti di viaggio Alluvione Genova Amsterdam Dublino Irlanda Messico Olanda Sicilia Veneto mare rollidays #italiantreasures Acquario di Genova America I vostri racconti di viaggio Mercatini di Natale Scozia Trentino recensioni ristoranti viaggio #ITBMRoma Birreria Budapest Capodanno Comunicazione Edimburgo Emilia-Romagna Fuerteventura Parigi Ungheria dove mangiare a Genova idea-regalo interviste sardegna sostenibilità #bimforkids #invasionidigitali #mercatinocanale #mercatinorango #vadoaviverea Africa Bellaria Igea Marina Canarie Isola d'Elba Lavoro Libri Lisbona Londra Piemonte Portogallo Roma Socialità.entusiasmo Svizzera TAXI GENOVA Toscana assicurazioni di viaggio camillalamiamicia montagna ricordi di viaggio travelbloggersmeeting #gardatrentino Asia Borgo san Giuliano Claviere Corralejo Costa Rica Cracovia Croazia Dachau Djerba Egitto Fabbrica di cioccolato Finale Ligure Glasgow Highlands Ibiza Imperia Kenya Lazio Malosco Marche Maremma Montgenevre Nord Europa Normandia Nuova Zelanda Oceania Oktoberfest Genova Polonia Portofino Praga Prato Nevoso Puglia Repubblica Ceca Riviera Maya Salento Salone Nautico Internazionale di Genova Sharm el Sheik Slow Fish Tulum Tunisia UK Viaggi da sogno Zaanse Schans babywearing crociera essere studenti-lavoratori fiordi i "vostri" viaggi in Scozia i vostri racconti di viaggio in India lifestyle macchine fotografiche mobilità e trasporti rolliambassador

Follow by Email

Instagram