Amsterdam consigli di viaggio

Diari di viaggio : #Amsterdam - Olanda

mercoledì, maggio 29, 2013Daniela M


Amsterdam

La città dei fiori, per molti conosciuta come la "Venezia del Nord " è una città interessante e vivace   
raggiunta ogni anno da milioni di turisti.

Qualcuno mi disse un giorno che il periodo più bello per visitarla era nelle feste, tra Natale e Capodanno, tutta addobbata di lucine che ne creavano una atmosfera quasi magica.
Perché non seguire questo consiglio??

Quando si tratta di viaggiare non si scherza, così il 27 Dicembre 2012 siamo partiti alla volta dell'Olanda e da impavidi quali siamo, per conciliare le ferie di ciascuno, abbiamo deciso di raggiungere la capitale Olandese in macchina attraversando ben 4 Stati e differenti situazioni climatiche.

 Il cuore di Amsterdam è composto da numerosi canali, ove scorre il fiume Amstel, nominati Patrimonio dell'umanità UNESCO nel 2010.
Siamo stati 3 giorni in città e siamo riusciti a girarla per bene.



La città è divisa in 7 municipalità o Stadsdelen
, al cui interno si trovano i quartieri veri e propri, vediamo i principali :


- Centrum - la zona più ricca di attrazioni nonchè ostelli, hotel economici, fast food e coffeshop. 
                    Corrisponde ad uno degli Stadsdelen e racchiude al suo interno altri quartieri come il
                    Jordaan e il De Wallen.


Piazza Dam


                                       Lungo la Damrak, tra la Stazione Centrale e Piazza Dam



Amsterdam Centraal

- Jordaan - è l'antico quartiere ebraico di Amsterdam, leggermente ad ovest dal centro, caratterizzato
                    da canali stretti e mercatini tipici.


Vi consiglio di visitare la Casa di Anne Frank, merita un giro.
Passeggiare nei luoghi dove hanno vissuto 8 persone per 2 anni e provare per un attimo ad immedesimarsi in quella situazione è veramente agghiacciante e porta alla luce l'impotenza della classe ebrea nel periodo nazista.
In particolar modo vi rimarrà impressa la finestra da cui Anne osservava il mondo, così vicino eppure così lontano.
Preparatevi a trovare coda! Noi ne abbiamo fatta per più di un'ora, ma ne è valsa la pena.


Casa di Anne Frank


- De Wallen - il famoso quartiere a luci rosse o Red light district, qui si trovano le vetrine, locali con
                       show dal vivo e coffeshop.
                       In Olanda la prostituzione è legale, ed è un lavoro a tutti gli effetti.


Oudekerksplein
Una curiosità riguarda il Bethaniënklooster (Convento di Betania), noto per esser stato costruito nel luogo giusto al momento giusto, in quanto accoglieva tutte le donne dalla cattiva reputazione, che avessero voluto pentirsi dei loro peccati.
Oggi è sede di manifestazioni e attività musicali e si trova proprio nel De Wallen.


Red Light District 




Nieuwmarkt - ad est del quartiere a luci rosse, è definito la Chinatown di Amsterdam, è
                           caratterizzata da numerosi locali che si affacciano nella piazza principale, ove viene fatto il 
                           mercato ogni settimana.
La struttura sotto rappresentata è il De Waag, un tempo fortificazione della città, oggi al suo interno presenta un ristorante dal particolare arredamento, per creare un'atmosfera unica.
                       .




Questi sono i quartieri che rappresentano il nucleo più antico della città, con l'industrializzazione essa si è spinta oltre i suoi confini espandendosi nelle aree adiacenti.
Ho potuto notare come ogni quartiere sia dotato di parchi, aree verdi, e cosa non da poco un'ottima rete di trasporti che collega ogni area della città in tempi brevi.

Tram e treni sono davvero precisi, altro che svizzeri, qui potremmo parlare di  PUNTUALITA' OLANDESE !!

I parchi che meritano una visita sono sicuramente VondelPark e Rembrandtpark.
Non dimenticate di fare una capatina ai musei :

Rijksmuseum Amsterdam sito in Jan Luijkstraat 1, Amsterdam

- Stedelijk Museum sito in Paulus Potterstraat 13,1071 CX Amsterdam

- Van Gogh Museum sito in Paulus Potterstraat 7, Amsterdam

- Rembrandthuis museum sito in Jodenbreestraat 41011 NK Amsterdam

Per evitare spiacevoli code potete prenotare comodamente da casa come ho fatto io grazie a TicketBar, cliccando sul link potete acquistare i vostri biglietti a prezzi scontati risparmiando tempo e denaro.


Vista dei canali

Come muoversi ad Amsterdam ??


Potete decidere di girare Amsterdam in vari modi, constatando quanto sia vivibile ed alla mano come città.
Potete passeggiare a piedi, oppure in bus ( vi segnalo che sono molto più cari rispetto Italia, entrando nel sito potrete pianificare i vostri tragitti ).
Una via originale e alternativa può essere quella di muoversi in barca, acquistando i biglietti nei vari punti di informazione sparsi per la città, scegliere le linee turistiche che più vi aggradano e salire sui CanalBus per godervi il panorama.
Noi abbiamo optato per questa soluzione, comoda, pratica e caratteristica.
Abbiamo acquistato il ticket valido 2 giorni a Leidsplein e ci siamo avventurati alla scoperta di Amsterdam.

Altrimenti se volete immergervi nello spirito Olandese non vi resta che noleggiare una bicicletta e sfrecciare tra un canale e l'altro proprio come un vero abitante di questa meravigliosa città.
Volendo potete trovare pacchetti che includono trasporto e ingresso alle attrazioni, si può acquistare in loco oppure online . Può esser un'idea interessante acquistare online in quanto risparmiate davvero tempo e denaro, vi consiglio di andare su Ticketbar ed acquistare ciò che vi serve per il vostro soggiorno ad Amsterdam . 






Passeggiando per le vie della città mi sono letteralmente innamorata delle architetture degli edifici che costeggiano i canali nel centro storico. Sono belli, caratteristici e se avete notato presentano alcuni tratti particolari.

Perché i palazzi di Amsterdam sono stretti, inclinati in avanti e hanno dei ganci in alto sulla facciata??

Le case erano tassate in base alla larghezza, per questo sono sviluppate in altezza con scale ripidissime e porte molto strette. 
Quindi qualunque cosa per poter esser trasportata in casa veniva caricata dall'esterno con una carrupola e grazie all'inclinazione dell'edificio non scontravano la facciata.
Geniali questi olandesi !





Durante il giro dei canali, che vengono chiusi e svuotati con regolare frequenza per garantire una pulizia delle acque attraverso un complesso sistema di chiuse, è solito vedere attraccate numerose house boat
(case galleggianti ), abitate e con tanto di numero civico .
E' una cosa assolutamente normale per i proprietari di queste abitazioni mostrarsi nella loro quotidianità ai turisti che ogni giorno osservano incuriositi queste bizzarre e graziose case. 

Dove alloggiare ad Amsterdam ??

Il mio consiglio, è di prendere un albergo fuori dal centro, fuori dal caos della città, seppur tranquilla che sia.
Dipende chiaramente dal tipo di alloggio cui siete in cerca, se preferite essere nel centro città allora potrete sbizzarrirvi tra ostelli/hotels dai prezzi contenuti fino alle catene più prestigiose, altrimenti spostandovi  troverete il giusto compromesso qualità prezzo con alberghi di fascia superiore.
Nel nostro caso essendo arrivati in macchina dovevamo tener conto del fatto che girare in macchina ad Amsterdam è difficoltoso, pertanto ci siamo indirizzati nella zona ovest della città, a Bos en Lommer, vicino alla Stazione Sloterdijk.
Non poteva esserci scelta più azzeccata!
L'hotel prenotato online tramite Expedia è stato il Goldel Tulip Amsterdam West ( cliccando sopra verrete reindirizzati al sito diretto dell'hotel ) e mi sento di consigliarvelo.
Un ottimo hotel, di recente ristrutturazione, camere pulite e spaziose. Il design moderno e l'arredamento, unito ad un wifi gratuito lo rendono insieme alla vicinanza dell'autostrada un Business Hotel davvero eccellente. Dispone anche di parcheggio interno.
E' ben collegato al centro, una fermata di treno dalla stazione Sloterdijk per arrivare in Piazza Dam oppure con  i vari tram ( la linea 12 vi porta a Leidsplein in 10 minuti ).





Cosa e dove mangiare ad Amsterdam ?

La cucina tipica di Amsterdam è costituita da piatti semplici come zuppe, patate, carne e aringhe.
Ecco alcuni ristoranti da non perdere :

- Moeders - i muri sono tappezzati di immagini di mamme, e volendo è possibile portare con se una foto per  
                     appenderla nel ristorante. Cliccando sul nome sarete indirizzati al sito del ristorante, dove 
                     potrete dare un'occhio al menù ( magari in inglese :) )

- Hap-hmm - menù completo in stile olandese a partire da 7,50€, recatevici con anticipo, è molto amato

Mi sento inoltre di consigliarvi di passare in uno dei tanti distributori automatici Febo, per assaggiare alcuni snack tipici olandesi, sono davvero gustosi .
Fidatevi di me e tra una visita e l'altra concedetevi un break qui, rimarrete contenti.

Siccome è un crogiolo di razze ed etnie, Amsterdam è ricca di fast food, ristoranti di ogni tipo, perciò troverete mix diversi di cucine, dal cinese, giapponese all'argentino fino all'italiano.

Recatevi in piazza Leidsplein, è una piazza deliziosa, dove trovate locali sia per mangiare che per bere come il Bulldog e altri disco - pub ( nelle vicinanze c'è l'Hard Rock Cafè ), teatri e discoteche.

perchè Amsterdam è bella e non è solo sesso, droga e coffeshop .



Piazza Leidsplein


Infatti mi dispiace che per molti sia una meta solo per scopi del genere, è chiaro che grazie all'apertura e tolleranza in certi campi ha aumentato il suo turismo, ma la città ha altro da offrire e da vedere.

Solo il giro dei canali al crepuscolo, illuminati dalle decorazioni natalizie ne vale la pena.
Poi la sua storia, l'arte ed il design, i musei, la pulizia e precisione nei trasporti e nell'organizzazione la rendono una città attraente per turisti dalle differenti aspettative.


















Sperando che la mia mini-guida di Amsterdam vi sia piaciuta, mi auguro vi possa essere utile se un giorno decidiate di recarvi nella capitale Olandese :)
Arrivederci al prossimo viaggio!


------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Prosegui il tuo viaggio ad Amsterdam e dintorni leggendo :

I mulini a vento nei dintorni di Amsterdam : come arrivare a #Zaanse Schans?
#Amsterdam : quando la #bicicletta diventa un must
Cose da visitare assolutamente ad #Amsterdam : la Casa di Anne Frank

You Might Also Like

72 commenti

  1. Bellissimo post!!! Le valigie sn pronte grazie x i consigli ...;-) ciao

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo post !

    RispondiElimina
  3. Ahhhh quanto vorrei tornare ad Amsterdam!
    Ci sono stata 1 sola volta nel 2005, ed era stata una tappa "esterna" rispetto alle mie ferie in Belgio. Ma avevo dei compagni di viaggio scansafatiche: non hanno voluto noleggiare la bicicletta (troppa fatica pedalare) e per colpa loro non sono arrivata in tempo per entrare al museo di Van Gogh ...........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahi ahi ahi !! allora bisogna che ci torni :) io sono rimasta contenta di questo mini-viaggio, è bella, tranquilla nonostante ci siano una marea di persone e turisti e ti fa sentire a casa :)

      Elimina
  4. Bellissimo il tuo reportage e ti ringrazio moltissimo, mi hai permesso di fare un giro virtuale ad Amsterdam!
    Sono affascinata dai paesi nordici, hanno un senso civico molto alto, investono moltissimo nell'educazione e si vede.
    Amsterdam dev'essere bellissima ed essere lì in un periodo così bello come quello delle feste Natalizie fa sì che il viaggio diventi ancora più bello, pieno di magia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any! che bel complimento :) anch'io sono sempre stata affascinata dai paesi nordici, in futuro mi piacerebbe andare in Danimarca e Norvegia.
      Hanno un'altra mentalità, e per certe cose sono davvero ben organizzati, non hanno fatto come in Italia colate di cemento a caso senza rispetto dell'ambiente. Poi per altre mille cose amo il mio Paese :)

      Elimina
  5. Ho sempre in serbo un viaggetto ad Amsterdam...il giorno che concretizzo...mi stampo questo post!!!Brava ;))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie cara :):) è un onore per me!!!

      Elimina
  6. Io ci sono stata!!! E ho dormito in un hostel boat (un po' strettino...)! Quanto vorrei tornarci, anche solo per andare in bicicletta e rivedere il Rijiks museum (o come cappero si scrive)...stupendissimo! E quello di Van Gogh! E le loro stupende patatine fritte...un sogno! Grazie per questo tuffo :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamo stare le patatine fritte!! mi hai fatto venire in mente quel negozio che fa solo patatine fritte.. Il re delle Patate?? non mi ricordo come si chiama! comunque buonissime!!
      Ogni viaggio che ho fatto mi ha lasciato dentro qualcosa, Amsterdam mi è rimasta nel cuore.. era bello solo uscire dall'hotel e vedere la calma e rilassatezza delle persone che sfrecciavano in bici.. Poi non so se ti è successo perchè eri in centro, ma noi, essendo in periferia ( e la zona è ancora in costruzione ) dove c'è ancora molta sabbia e verde,abbiamo visto un sacco di coniglietti teneri sui prati. Una roba assurda! Erano pure nel prato della stazione Sloterdijk! Qui da noi essendo tutto cemento probabilmente è impossibile :) la cosa mi ha meravigliato! Chiaramente appena ho provato ad avvicinarmi sono scappati :(

      Elimina
  7. Grazie di essere passata da me ed esserti aggiunta! Ho scorso la tua guida di Amsterdam e mi hai fatto tornare in mente i ricordi ormai lontani della mia gita scolastica :) Oltre che farmi scoprire cose che non sapevo, tipo la faccenda delle case inclinate. Darò un'occhiata anche al tuo post su Riccione, è un luogo dove mi capita di tornare spesso anche se fuori stagione, magari trovo qualche dritta su come movimentare il mio soggiorno. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te del passaggio :):) mi fa piacere se posso esser utile a qualcuno con i miei reportage :)!!

      Elimina
  8. Complimenti, che lavorone!
    Io ci sono stata ma in condizioni "sabagliate"... capodanno, meno diciannove gradi e fidanzato sbagliato... Ci voglio assolutamente tornare (ad agosto)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Micol :) ehehehe allora farci un salto quest'estate mi sembra quasi d'obbligo :) io sono stata fortunata,la temperatura era più o meno come da noi in Italia !

      Elimina
  9. Amsterdam è gettonatissima questa primavera!! E capisco anche perché!
    Bel post, accurato e interessante!

    RispondiElimina
  10. Deve essere proprio bella... Non ci sono mai stata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta molto :):) spero di averti trasmesso un po' del mio entusiamo verso questa città!!

      Elimina
  11. Ciao! Ti ho conosciuto su Kreattiva, mi piace un sacco il tuo blog e le tue foto! Complimenti!
    Nuova follower ;)
    un bacio!
    makawrites.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maka :) Buona giornata !!! :)

      Elimina
  12. E' sicuramente una metà da mettere in lista.. :)

    RispondiElimina
  13. Bellissima città! Ci sono stato 2 anni fa e mi ha veramente affascinato :)

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo rimasti folgorati entrambi allora :)mi è piaciuta molto!

      Elimina
  14. ciao ho conosciuto il tuo blog grazie a kreattiva...mi sono subito iscritta...:) se ti va passa da me...baciiii...
    http://missbutterflymakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) passerò a trovarti !!!!

      Elimina
  15. Un mio obiettivo a breve termine è andare ad amsterdam... utilissimo il tuo post! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene bene:) mi fa piacere possa servire a qualcuno il mio racconto di viaggio!!

      Elimina
  16. Mia sorella vive ad Amsterdam e io l'ho visitata l'anno scorso è una città bellissima in tutto!Io ti ho visto su Kreattiva e ti seguo con piacere! se vuoi ti aspetto da me qui http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao:) quindi conoscerai bene bene la città :) ti passo a trovare!

      Elimina
  17. davvero molto carino il tuo blog, ti ho conosciuta grazie a Kreattiva e mi sono unita ai tuoi follower!

    se ti va, passa da me, ti aspetto!

    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Questo post è un Giuoiello!

    Adoro Amsterdam, ci son stata l'inverno scorso e non c'è giorno nel quale non sia tentata di tornarci per un week end.

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero o o:-) io vorrei tornare a Valencia invece.. Prima o poi.. Ci tornò!!!

      Elimina
  19. Ciao grazie della visita! bhè ke dire, semplicemente stupenda *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) eh già! Grazie del passaggio:)

      Elimina
  20. Il tuo post è davvero ben scritto e curato....ma proprio questo posto non riesce a suscitarmi interesse >.< sarà solo una scarsa percezione delle cose, che le città se non le vivi non le puoi capire...
    Questa dei diari di viaggio credo sia un'ottima idea :) è come fare un giro prima di partire, per i consigli di luoghi da visitare è ottimo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah:-) sei fortissima!!!:-) ti capisco alla grande, secondo me, certi posti, seppur consapevoli della loro bellezza, non ci ispirano a prescindere.. A me per esempio succede con la Francia e Parigi:-) abitando a Genova sono vicinissima.. Ma non mi ispira!! Parigi, anche i più scettici tornano dicendo che è stupenda.. E ciò nonostante ogni volta la eclissiamo tra le mete da visitare!! Preferendo magari il nord Europa, la Spagna ecc :-) e so che tu sei una sfegatata di Paris:-) ehehehe
      Mi fa piacere poter esser utile con le mie piccole esperienze di viaggio a qualcuno magari:-) un bacio e buona giornata cara!!:-)

      Elimina
  21. Ciao, sono Veronica una tua nuova follower grazie all'iniziativa Kreattiva!!Mi piace molto il tuo blog!
    Passa da me se ti va http://berenikehobby.blogspot.it/

    Ciao

    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica della visita!!! :-)

      Elimina
  22. ciao sono Elly, una nuova follower, arrivo tramite kreattiva, ti va di seguirci a vicenda?
    ciao!

    RispondiElimina
  23. Che meraviglia Amsterdam! Io sono stata un paio di anni fa e mi è piaciuta da morire.
    Pittoresca e fantastica.
    Oltre la casa di Anna Frank io consiglio il museo di Van Gogh! Ci avrei voluto passare una vita lì dentro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è davvero bella :)!
      grazie per la visita!

      Elimina
  24. ciao che bel post dettagliatissimo...mi piacerebbe tornare ad Amsterdam e stavolta con i miei bimbi...terrò a mente tutti i consigli...mi piace il tuo blog. ti seguirò con piacere....a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie!!! mi fa davvero piacere che ti possa esser utile un giorno :)

      Elimina
  25. ah...ho letto che sei di Genova...sabato scorso ho fatto una visita velocissima per far vedere ai miei bimbi Galata e Acquario...bellissima giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe si! se hai qualche dubbio o bisogno di info in merito chiedi pure :)!!

      Elimina
  26. Immagini bellissime! E condivido AMSTERDAM NON è SOLO SESSO, DROGA E COFFEESHOP come molti pensano! Amsterdam è fiori, serenità, biciclette.. e tanto altro!
    Un abbraccio :)
    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che la pensiamo alla stessa maniera :) grande Manuela!!
      Buona serata :) un abbraccio virtuale a te !!

      Elimina
  27. Ciao tesoro, volevo dirti che ho appena aperto un nuovo giveaway semplicissimo... in palio un buono Zalando da 100€!
    Spero che parteciperai!
    http://namelessfashionblog.blogspot.it/2013/06/magico-sconto-giveaway.html#comment-form

    ps. vorrei tanto visitare Amsterdam!

    RispondiElimina
  28. Desculpa pela demora em responder!

    As coisas da Avon são ótimas, né?! xD

    Adorei as fotos!

    Boa terça!

    Beijo! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Amanda :) dont'worry :) yes, avon is fantastic.. and for a little period i've done a rapresentant for it !!
      I'm glad that you like my photos :)

      see you soon !
      Buenas dias!!

      Elimina
  29. Ehi ma quanti dettagli interessanti, se decido di andare ad Amsterdam mi stampo questo post ;)
    Un bacio e complimenti per le foto.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miky!! :) e benvenuta!!!

      Elimina
  30. voglio tornarci!! bella Amsterdam

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella si :)ha il suo fascino!!
      Grazie per la visita:)

      Elimina
  31. Sono stato nella Venezia originale giusto una decina di giorni fa...ma anche quella "del nord" mi attira e quando verrà decido di andarci, spero presto,questo post sarà molto utile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh bene! sono contenta di poter esser utile con qualche consiglio :)!!
      Venezia ne sono rimasta ammaliata.. non pensavo fosse così fascinosa!!

      Elimina
  32. Che bel post, mi riporta conla mente in questa bellissima città che ho visitato ... ormai quasi 10 anni fa, girando in lungo e in largo a piedi, in autobus in treno fra centro e dintorni. In effetti, sarebbe ora di ritornarci..

    RispondiElimina
  33. Che piacere aver trovato il tuo blog!!!
    Scelgo questo post per lasciare il mio primo commento...
    Che carina Amsterdam, mi è piaciuta davvero tanto e medito spesso di tornarci per un week lungo... io ci sono stata in estate con un gruppo di amiche e ci siamo sempre spostate in bibicletta.. fantastico ! Sopratutto vedere che le biciclette hanno la precedenza assoluta...l'unico neo negativo.. mi rcordo che dormivo in un B&B , la mia camera all'ultimo piano , a tetto con una piccolissima finistra sui tetti..hai presente un forno crematorio? Ecco al temperatura era quella!!! Comunque le città sotto Natale sono tutte bellissime , che altro dire, concordo in pieno con te, Amsterdam non è solo sesso & droga, è molto di più, anche se condivido in pieno l'approccio libero che hanno nei confronti del sesso, molto melgio come fanno loro che come facciamo noi che "censuriamo tutto " come se , fare sesso , fosse qualcosa di sbagliato!!!
    A presto, vado a leggere altri tuoi diari di viaggio!

    RispondiElimina
  34. ciao sono Nico e vivo ad Amsterdam ormai da 20 anni. Da poco ho iniziato un servizio di Navetta e taxi privato da tutti gli aeroporti in Olanda e su richiesta (minimo 3 persone) faccio anche Weeze e Brussel. La mia agenzia si chiama Io am sterdam Travels e offre un servio di trasporto privato al prezzo di quello pubblico. Mi spiego, come il taxi ti vengo a prendere da casa e ti porto in aeroporto o viceversa, pero' il costo e' lo stesso del treno, tram e/o bus.
    Dai anche un occhiata ai commenti di persone che hanno usato il mio servizio prima di te: www.travelstales.it/.../da-eindhoven-a-amsterdam-
    oppure: http://www.amsterdamforfree.it/come-arrivare/
    Contattami pure su facebook, oppure manda una e-mail a ioamsterdamtravels@gmail.com oppure WhatsApp me allo 0619658635 dall Olanda mentre dall Italia devi fare lo 0031 619658635. A presto. ciao

    RispondiElimina
  35. Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne legge solo una pagina..................Viaggio in India & Vacanze in India

    RispondiElimina
  36. egli vero comfort è dato dalle piccole cose piccole , non per le cose di lusso...........Agenzie Viaggi India & Tour Operator India

    RispondiElimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Follow by Email

Instagram