viaggiare viaggio

#quellavoltaincui : emozioni random

venerdì, marzo 07, 2014Daniela M


"Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone".


Eh già, il buon John Steinbeck aveva proprio ragione.

Viaggiare ti cambia, il nostro percorso di vita ci modifica, e mentre il tempo scorre esso lascia su di noi le sue tracce e cicatrici, in modo indelebile.

La vita è costituita di attimi belli e meno belli .
Voltandomi indietro mi rendo conto di quanto a volte ho voluto cercare di fissare quegli attimi di bellezza, spensieratezza e gioia con lo scatto di fotografie ricordo, a volte "esasperando" le situazioni.

Con la maturità ho realizzato che l'importante è assaporare le esperienze per intero senza preoccuparsi di immortalarle per forza in una posa statica.

Perchè le sensazioni provate,
resteranno comunque dentro di noi, per sempre.

Il viaggio ci foggia, ci plasma e ci cambia.

Le immagini sono belle, ma non bastano.
Quindi ho colto l'iniziativa di Gate309,  e concentrandomi ecco una lista delle cose che mi hanno "trasmesso" emozioni forti, che mi hanno scosso :

1) #quellavoltaincui ho messo piede in Messico e dopo parecchie ore di volo l'aria umida e calda mi ha accarezzato il volto .
Mi sembra di sentire ancora adesso quei profumi e quell'aroma de México, il suo cielo stellato e i sorrisi del suo popolo : i Maya .
Per non parlare del bagno nel cenote e della visita a Chichen Itza.

2)#quellavoltaincui mi sono immersa nelle acque di Sharm el Sheik ed eravamo solo io, la barriera corallina e i pesci colorati, anime silenziose di quel paradiso subacqueo .
Sensazioni contrastanti, variavano dalla quiete più assoluta al "terrore" di incontrare qualche presenza indesiderata.
Il silenzio che si "respira" nel deserto è assordante.


3)#quellavoltaincui felice come una "bambina" il giorno del suo compleanno ho passato un meravigliosa serata nel Temple Bar di Dublino, tra luci e ghirlande colorate, ad ascoltare musica folk dal vivo e bere Guinness.
Da ripetere.
La musica è emozione.

4)#quellavoltaincui l'aria gelida ci sferzava sulla faccia a Edimburgo.
A partire dalla visita al Castello, gli edifici medievali in pietra, i cimiteri da "ghost's stories".. fino ad arrivare alla Guest House dove alloggiavamo .. siamo convinti di essere stati in compagnia di "fantasmi" .
Si, Edimburgo è una città infestata. Aleggiava una "strana" atmosfera .


5)#quellavoltaincui ho pedalato in bicicletta a perdifiato in riva al mare in Calabria per arrivare ad una spiaggia di sabbia finissima al tramonto, immergere i piedi in acqua e osservare uno dei più bei tramonti della mia vita.





6)#quellavoltaincui a Dachau ho camminato sotto la coltre di neve silenziosa ed ho visitato i luoghi terrificanti dove erano stati deportati gli Ebrei.
Camere a gas, forni crematori, prigioni e camerate..
Il silenzio che regnava celava il rispetto per tutte quelle morti innocenti causate dalla mente di un folle.


7)#quellavoltaincui a Clavière nella Via Lattea, fra i Monti della Luna, ho provato una sensazione di fortissima libertà.
Essere lassù, in mezzo a quel silenzio, circondati dalla neve, sciare è stato impagabile.


8)#quellavoltaincui a Djerba, ho volato in mongolfiera sull'isola.
Il momento del lancio è stato ... meraviglioso e pieno di adrenalina !


E voi?
Quali sono i vostri momenti #quellavoltaincui?

Scrivetemelo nei commenti!
Buona giornata :)


You Might Also Like

47 commenti

  1. Bellissimo il tuo blog una splendida finestra sul mondo... arrivo da Kreattiva ti seguirò molto molto volentieri se ti va passa da me su www.cucinaconimma.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Immacolata :) benvenuta!!

      Elimina
  2. Sono d'accordo, un viaggio ti cambia. Giungi in un luogo per la prima volta digiuno di conoscenza, esplori e le scoperte, inattese, regalano emozioni, emozioni mai provate prima come quando si assaporano cibi nuovi.
    Si da una sbirciata alla storia ed alla cultura del luogo, informazioni come tasselli di un puzzle che uniti regalano nuove rivelazioni che stupiscono e si fissano nella mente, quei ricordi che porterai con te nel tuo cuore.

    #quellavoltaincui a Reggio Calabria sarei stata ore a guardare la costa siciliana pensando a quanto fosse vicina quella terra, al di là del mare.

    #quellavoltaincui sull'Empire State Building ha davvero realizzato di essere sopra NY.

    #quellavoltaincui a Cefalonia non riuscivo a capire il perchè il mare avesse quelle sorprendenti sfumature di colore

    #quellavoltaincui ho potuto vedere la Sicilia con gli occhi di un greco di 2000 anni fa.

    #quellavoltaincui ho potuto passeggiare nei fori in compagnia di un imperatore romano vestito di tunica bianca.

    ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Enza, hai colto il mio "messaggio" . :)
      Quanti piccoli momenti ci hanno "cambiato" la vita?! Tanti.
      ps. bellissimi i tuoi momenti.

      Elimina
  3. Il mio #quellavoltaincui non è proprio durante un viaggio, ma comunque non è nel mio luogo di residenza.
    Camminavo al di sotto delle mura medievali del paese, dove c'è un boschetto che costeggia la strada. Era giugno, era sera. I lampioni, di colpo, hanno smesso di funzionare, al mio passaggio. Buio pesto.
    Mi giro verso il boschetto sottostante e vedo un'infinità di lucciole.
    Ecco, questo è il mio momento emozionante.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh cosa mi hai fatto venire in mente! Momento emozionatissimo, le lucciole di notte. Da brividi Moz. Concordo!

      Elimina
  4. #quellavoltaincui ho rivisto Napoli dopo parecchio tempo.. dopo aver passato 5 anni della mia infanzia lì.. i brividi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la propria città, i propri ricordi... sensazioni indescrivibili!

      Elimina
  5. bello!
    #quellavoltaincui ho preso l'aereo per la prima volta... destinazione Israele e Giordania....
    #quellavoltaincui entrando nella basilica del Santo Sepolcro hai provato un'emozione fortissima...
    #quellavoltaincui Petra era lì che ti aspettava dietro l'angolo... e hai comunque avuto un colpo al cuore nel vederti davanti l'immagine simbolo... e non hai potuto fare a meno di canticchiare il motivo di Indiana Jones
    #quellavoltaincui ad Auschwitz mi sei chiesta fino a che punto può arrivare la crudeltà dell'animo umano...
    #quellavoltaincui sono andata a Londra con l'obiettivo di andare al concerto dei Green Day... ed entrare a Wembley, il tempio della musica, per godermi due ore e mezza della loro pazzia... uno dei ricordi indelebili della mia memoria
    #quellavoltaincui a Parigi ho mangiato un hummus degno di Betlemme
    #quellavoltaincui ho rischiato di affogare alla Laguna Blu a Malta... non ci tornerò più! (mica solo cose positive, no!??!)
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto! bisogna ricordare le emozioni più forti :) belle kanachan !!! Petra deve esser emozionante, come tutti quei luoghi che usualmente vediamo nei depliants o in tv :)
      Buona serata!!

      Elimina
  6. Ciao, ti ho scoperta grazie a Kreattiva e ti seguo con piacere. Ho trovato questo post molto evocativo era un po' come essere la con te :D!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. ciao, ho trovato molto interessante il blog e mi sono unito ai tuoi lettori!! se ti va passa da me ;)

    RispondiElimina
  9. Il tuo post è stato selezionato tra i migliori post di altri “Blog amici” che ho avuto il piacere di leggere nella settimana appena trascorsa. Mi piacciono molto i tuoi racconti.
    se ti va vieni a trovarmi su http://mammaonweb.blogspot.it/2014/03/top-of-post-12-1032014.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mammaonweb! passo a trovarti :)

      Elimina
  10. Wow! Bel post!
    Claudia
    www.bloginmostra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia e .. Benvenuta!!

      Elimina
  11. Che bello trovare la mia Calabria tra i tuoi momenti... fa sempre un grande, grandissimo piacere.
    Bel post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Farah ! Le ultime estati ci sono venuta spesso :)

      Elimina
  12. Ciao vengo da Kreattiva e mi sono inserita tra i tuoi followers. Questo post è bellissimo, con splendidi immagini e splendide parole. Complimenti.
    Se ti va passa da me
    A presto
    Sara

    RispondiElimina
  13. #quellavoltaincui ho sorvolato il Grand Canyon con un aeroplano grande come una vasca da bagno...
    Arrivo dal blog di mammaonweb!! E' un piacere averti conosciuta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà che emozioni !!! :) Deve esser stato superlativo.. Grazie cara! Benvenuta:)

      Elimina
  14. Mi vengono in mente subito le Piramidi con la loro imponenza pazzesca e Bruges coi ponti ed i canali medievali. Ma potrei parlarti di sentieri salmastri di Cicladi sperdute o fondali di tiepida e trasparente acqua maldiviana... ed è comunque vero, nulla più di un viaggio ti arricchisce... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già Lampur! è proprio così.

      Elimina
  15. Ci sono tanti belli posti che mai dimenticheró. Ma se devo scegliere uno, direi Perugia, quando sono andata lì a fare l'erasmus. La mia vita è cambiata per sempre.
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino :) non ho mai fatto un'esperienza simile ma penso ti segni per sempre.

      Elimina
  16. #quellavoltaincui a Madrid, ho festeggiato la vittoria spagnola ai mondiali
    #quellavoltaincui a Dublino, ho incontrato un vecchio amico bevendo guinness e mangiando un panino con la salsa fluorescente
    #quellavoltaincui sono atterrata a NewYork, da sola, per starci un po' e vivere una vita diversa
    #quellavoltaincui in Sardegna, ho nuotato nell'acqua cristallina dell'Asinara, appena aperta al pubblico e ancora abbandonata
    #quellavoltaincui a Parigi, ho passeggiato tutta la notte sulle rive della Senna e ci siamo innamorati, era il nostro primo viaggio insieme
    #quellavoltaincui a Valencia, troppo ubriaca, ho dormito in piazza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belli i tuoi momenti Ele :)

      Elimina
  17. #quella volta in cui ho messo piede in Australia e realizzato un sogno che avevo fin da bambina...quante emozioni in quel viaggio! Carinissimo il tuo blog, ti seguo con piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sogno l'Australia :) lo credo bene che lo annoveri tra i tuoi momenti !

      Elimina
  18. Che bello rievocare gli istanti più densi di emozione dei tuoi viaggi! Nulla è paragonabile all'esperienza che si può fare durante un viaggio e il bello, come si vede dal tuo elenco, è che sono tutte diverse - ma tutte ugualmente intense. Accetto con piacere di proseguire anch'io il gioco.
    Per me è...
    #quellavoltaincui... ho pedalato con gli amici sull'isola di Sant'Erasmo (Venezia) al tramonto, tornando da un giro in kayak e un tuffo nella laguna e pregustando la serata a Venezia (un'esperienza simile alla tua in Calabria :)
    #quellavoltaincui... ho fatto colazione all'alba con tè alla menta e focaccine al miele tra le dune del deserto in Marocco - in quel momento mi è sembrata la più bella colazione del mondo!
    #quellavoltaincui... io e mio marito (allora fidanzato) abbiamo fatto il "cenone" di Capodanno con hot dog e gauffre in un chiosco sotto la Tour Eiffel, in mezzo al casino più assurdo - vedi sopra, quello è stato il più bel cenone del mondo ;)
    Mi rendo conto che ho parlato solo di sensazioni fisiche, di sicuro ci sono tanti altri momenti anche diversi che ricorderei volentieri, ma a quest'ora m'è uscito solo questo (è mezzanotte ed evidentemente sono più in vena di attacchi di fame notturni che di meditazioni :))
    Grazie per essere passata da me, e per aver fatto sognare tutti noi viaggio-amatori con questo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Kika per aver condiviso i tuoi momenti :)
      Stupendo il Cenone con hot dog :) io l'ho fatto a Barcellona :)

      Elimina
  19. Ciao! Ma che splendido blog... mi fanno sognare tutte queste fotografie! Ti ho conosciuta grazie all'iniziativa di Kreattiva! Se ti va, passa da me: mi farebbe piacere :D

    http://www.sprinklesofcooking.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lenoire e benvenuta :) passerò a trovarti!!!

      Elimina
  20. Ciao, ti ho conosciuta grazie a Kreattiva... complimenti x il tuo blog e molto bello... mi hai fatto venire la voglia di fare un viaggetto!!! se hai tempo vieni a visitare il mio blog ... ciao
    http://artedaindossarebyGio.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna e benvenuta ;)!!

      Elimina
  21. Ciao, arrivo anch'io da Kreattiva e capito su questo bellissimo post.
    Adoro viaggiare, ho avuto la fortuna di girare tanto e spero di continuare.
    Al momento faccio la pendolare tra Milano e Chicago dove abita mio figlio, a Pasqua sarò là.
    Mi piacciono i tuoi #quellavoltaincui..., Messico, Sharm e Dachau avrei potuto scriverli io.
    Ti lascio alcuni dei miei #quellavoltaincui...
    1 - #quellavoltaincui... ho fatto la guardiana di un faro in Croazia ed ho visto le stelle più grandi e luminose
    2 - #quellavoltaincui... sono andata per la prima volta a Barcellona e poi ci sono tornata tutti i mesi a trovare mio figlio ed adesso ci torno almeno una volta all'anno, mi è rimasta nel cuore
    3 - #quellavoltaincui... ho visto l'Halloween più pazzesco, grande ed esagerato a Chicago
    4 - #quellavoltaincui... ho fatto la più grande mangiata di ostriche a Nizza
    5 - #quellavoltaincui... avevo il mondo sotto i miei piedi sulla Willis Tower a Chicago
    6 - #quellavoltaincui... ho accarezzato un lupo a Chicago
    7 - #quellavoltaincui... quella volta che ho attraversato la Valle della Luna in Sardegna e poi la meraviglia del mare
    Potrei andare avanti all'infinito ma non voglio annoiarti.
    Se ti va passa da me, ci sono un po' di racconti di viaggio.
    Ciao
    Norma
    http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Norma! Benvenuta :) che belli i tuoi momenti!!!

      Passo di sicuro a trovarti :) a presto!

      Elimina
  22. Arrivo pure io da Kreattiva. Adoro i blog che parlano di viaggi e mi sono senza dubbio unita ai tuoi lettori.
    Mi piace questa condivisione delle volte in cui... così ti lascerò anche le mie.
    #quellavolta in cui... a Mosca appena arrivata sono rimasta affascinata dai contrasti, dalla frenesia e dalla ricchezza di questa grande metropoli;
    #quellavoltaincui.... in sicilia il tramonto faceva diventare l'acqua rosa e il cielo celeste. colori che difficilmente potrò dimenticare
    #quellavoltaincui.... nel museo dell'Ermitage a San Pietroburgo sono rimasta basita nel vedere solo le "babuske" (anziane signore) a guardia di capolavori della pittura mondiale
    #quellavoltaincui... nel mare di casa mia (in Veneto) la mia piccola ha iniziato a sguazzare tra la onde

    Se ci penso me ne vengono in mente anche altri ma la mia mente sta per andare in posizione "stand by" per la notte!!
    Sogni d'oro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita! bellissima la Russia, non ci sono mai stata ma prima o poi devo andarci assolutamente :)
      Buona giornata e,..a presto!

      Elimina
  23. Ciao! Anch'io arrivo da Kreattiva e con il tuo blog è stato amore a prima vista! Per ora i viaggi sono per lo pià ancora dei sogni nel cassetto ma spero di rifarmi presto! Nel frattempo vivrò dei tuoi!! http://kagomenafaiemyasha.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e ben arrivata!!:) passo a trovarti!

      Elimina

:) Grazie per aver commentato! Rispondo sempre con piacere :)

Popular Posts

Follow by Email

Instagram